VENTI Molto presto, in rotta Raffiche a 100 km/he mareggiate. Aree a rischio »ILMETEO.it

Meteo: Vento forte presto, raffiche fino a 100 km/he mareggiate. Aree a rischio

Venti tempestosi che colpiscono gran parte dell’ItaliaLe condizioni meteorologiche dovrebbero peggiorare nei prossimi giorni con ilingresso di correnti d’aria artica fredda dopo la rottura stabile dovuta alla ingombrante presenza del sistema di alta pressione africano. Oltre alle precipitazioni, ci aspettiamo venti forti soffierà a 100 km/h con alto rischio di mareggiate. Molte saranno le aree a rischio a partire dalle zone più occidentali per poi estendersi a gran parte dell’Italia.

Già dal giorno di mercoledì 5 gennaio un il vortice ciclonico attraverserà il nostro paese dando il via a una fase decisamente movimentata.

Infatti, violente raffiche di Maestrale con punte di quasi 100 km/h tra Sardegna e Sicilia occidentale, poi in estensione a tutto il Mar Tirreno durante il giorno. Inoltre, il movimento ondulatorio è previsto di conseguenza nel rinforzo, con onde alte fino a 4 metri. Vi invitiamo quindi a prestare la massima attenzione anche a possibili mareggiate lungo le coste più esposte, in particolare le province di Sassari, Carbonia Iglesias e Oristano.

Allo stesso tempo, sul Liguria si attiveranno correnti fredde di tramontana, con raffiche superiori a 40/50 km/h. Situazione abbastanza movimentata anche nel resto dei settori: avremo infatti un rafforzamento del Il Libeccio si snoda lungo le coste ioniche di Calabria e Puglia e di Scirocco di quelli Adriatico.

Venti di rinforzo sull'ItaliaVenti di rinforzo sull’Italia

READ  “Siamo diventati universalmente più gentili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.