Verdure al vapore o bollite: queste sono le differenze per gusto e salute – Radar

Verdure al vapore o bollite: queste sono le differenze per gusto e salute – Radar

Duecento grammi di verdura al giorno: la regola di base ben nota a tutti. Ma come assumere queste vitamine? Il modo in cui vengono preparati i broccoli ha una grande influenza sul gusto e sui valori nutrizionali.

Radar ha scritto in precedenza sull’effetto della grigliatura sulla ritenzione di vitamine e minerali nelle verdure. Questo ha dimostrato di essere più salutare dell’ebollizione e della cottura a vapore, a condizione che lo cucini bene e non lo lasci bruciare. Ma ci sono anche differenze tra la cottura al forno e la cottura a vapore.

Niente più nutrienti persi durante la cottura

In breve, quando cucini le verdure perdi minerali e vitamine, cosa meno con la cottura a vapore. Questo perché i nutrienti vengono assorbiti nell’acqua e quindi si perdono quando si scolate le verdure. E più a lungo cucini, più perdi.

Inoltre, il sapore delle tue verdure si conserva meglio quando le cuoci a vapore, sempre perché il sapore rimane nell’acqua di cottura. Anche la cottura a vapore ha un effetto positivo sulla struttura rispetto alla bollitura, ovviamente solo se la si prepara correttamente.

Non buttare via l’acqua di cottura o il piroscafo e altri suggerimenti

Naturalmente, anche cucinare le verdure è molto gustoso e fa bene. Ci sono altri suggerimenti a cui prestare attenzione durante la preparazione

  • Più a lungo cucini o cuoci a vapore, più nutrienti perdi.
  • Taglia le verdure il meno possibile. Conserva anche i nutrienti.
  • L’acqua che usi per cuocere a vapore o per cucinare assorbe vitamine e minerali, quindi cerca di includerne un po’ nel tuo cibo quando possibile. Per questo, ad esempio, con la zuppa non fa differenza se cucini o cuoci a vapore le verdure.
READ  Covid, professore di infermieristica: "Ecco perché non mi vaccinerò"

Ecco come cuocere al vapore le verdure

Adesso preferisci cuocere a vapore le tue verdure? Puoi usare un piroscafo per questo, ma se non hai quel lusso, puoi farlo facilmente nel modo seguente.

1. Metti uno strato di acqua bollente nella padella.
2. Metti le verdure in un setaccio e appendilo sopra l’acqua, non lasciare che le verdure tocchino l’acqua.
3. Coprire e cuocere a vapore (trovare il tempo di cottura a vapore per ogni tipo di verdura).

Ovviamente puoi anche usare un piroscafo per questo.

Brom: Centro di nutrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *