Viaggio di vacanza in bicicletta Valhalla Italia?  Presta attenzione a questo

Viaggio di vacanza in bicicletta Valhalla Italia? Presta attenzione a questo

Porta la bici da strada, la gravel bike o la mountain bike in Italia e lì come una vera Faust coppi conquistare le verdi colline? Buona idea! Unisci il tuo sport preferito alla scoperta di un paese meraviglioso ed è comunque pratico avere a disposizione la tua bici: ti ritrovi in ​​posti belli e inaspettati per rilassarti dopo una giornata di pedalate. Alcuni suggerimenti per suggerire un viaggio così idilliaco.

La tua bici di fiducia nel retro dell’auto

L’Italia è conosciuta come un paese automobilistico. Quasi tutti hanno un 4×4, se non una Vespa, perché le distanze sono maggiori. Nei giorni di riposo, tuttavia, molte persone prendono la bicicletta per godersi il bel tempo ed esplorare nuovi dintorni.

È meglio farlo dalla tua bicicletta, quindi risparmia sui costi di noleggio locali e acquistane una portabiciclette SU. Puoi conservare fino a quattro pezzi al suo interno. Il viaggio su strada attraverso la Germania e la Svizzera è di per sé un’avventura e nei giorni in cui non si pedala, o quando si desidera vedere una parte diversa del paese, la propria auto fornisce conforto.

Unisciti alla gente del posto per scoprire i percorsi migliori

Durante tutto l’anno i bar del paese si popolano di ciclisti, che si gustano un caffè o un panino. Tuffati, contattali e chiedi loro i percorsi più belli.

Questi spesso non sono su Internet – l’Italia non è così orientata al digitale, molta comunicazione è ancora fatta su carta o passaparola. Ma sempre appassionato: chiedi i punti panoramici o le salite più belle e in men che non si dica un intero gruppo di appassionati sarà intorno a te, uno dei quali parlerà sempre qualche parola di inglese.

READ  Coronavirus, il governo valuta nuove pressioni per Natale e Capodanno | Sileri: "Se si vaccina meno del 40% bisogna pensare all'obbligo"

Questi siti sono utili

Per immergersi un po’ di più in Italia, siti come Ciaotutti E Il gusto dell’Italia buono per la necessaria anticipazione. Se vuoi ancora tracciare approssimativamente alcuni percorsi, offerte Komoot risultati di ricerca chiari, questo sito Web è più conveniente dei grandi siti di raccolta di viaggi.


Poche piste ciclabili: evitate le città più trafficate

Sebbene la terra della pizza e della pasta sia un vero Valhalla ciclabile, ci sono poche piste ciclabili. Sulle strade provinciali gli automobilisti sono abituati a gruppi di ciclisti, quindi hai molto spazio. Evita le città più trafficate dove il traffico è una questione di mangiare o essere mangiati.

È meraviglioso girare intorno a perle di medie dimensioni come Verona e Firenze – dopotutto, ovviamente sperimenterai un po’ di cultura – ma il museo all’aperto tecnicamente caotico chiamato Roma è meglio salvarlo per un fine settimana romantico.

Playlist italiana per il ciclista solista

Se esci solo per cambiare idea, una playlist è essenziale. I suoni di Eros Ramazzotti, Zucchero e Andrea Bocelli rafforzano la sensazione di felicità che appartiene a questo paese e ti incoraggiano a percorrere qualche chilometro in più attraverso la bellissima natura.

Questo articolo è stato creato in collaborazione con un partner commerciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *