14 dicembre, l’eclissi solare totale, visibile dal Sud America – Spazio e astronomia

Il Sole è tra i protagonisti del cielo in quei giorni di metà dicembre, con ileclissi totale di Lunedì 14, non visibile dall’Italia ma dall’Oceano Pacifico meridionale, dal Cile e dall’Argentina all’Atlantico meridionale. Dal 13 dicembre, giorno in cui lo sciame di stelle cadenti in inverno raggiunge il suo apice, la nostra stella inizia a tramontare prima.

Contrariamente alle credenze popolari, Il 13 dicembre non è il giorno più corto dell’anno, ma quella in cui le giornate iniziano ad accorciarsi gradualmente per raggiungere il record del giorno più corto 21 dicembre, lo stesso giorno del solstizio che segna l’inizio dell’inverno.

“Lunedì 14, il disco nero del Sole attraverserà il Chile e ilArgentina, tutti avranno una durata massima di 2 minuti e 10 secondi, quando in Italia saranno le 17:14 ”, spiega all’ANSA l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del progetto Virtual Telescope.


La linea arancione indica l’area da cui è visibile l’eclissi del 14 dicembre 2020 (fonte: NASA)

“Sarà un’eclissi particolare, che probabilmente registrerà un ‘tasso minimo di partecipazione senza precedenti nelle regioni colpite, a causa della pandemia di Covid-19 ”, aggiunge. La Luna coprirà completamente la nostra stella, proiettando un cono d’ombra sulla Terra e permettendoci di osservare la parte più esterna dell’atmosfera del Sole, la corona.

Quanto alla durata delle ore di luce, “per le prime due settimane di dicembre – spiega l’Unione Italiana Astronomi Astronomi (Uai) – l’orario del tramonto rimane pressoché costante, tra le 16:40 e le 16:41. il giorno più corto dell’anno, tuttavia, coinciderà con il solstizio d’inverno. Il 21, infatti, il Sole tramonterà un po ‘più tardi, circa 3 minuti dopo, alle 16:44, ma anche il suo sorgere è ritardato di qualche minuto, alle 7:37 contro le 7:32 del 13 dicembre. Così, il 21 dicembre, il sole rimarrà sopra l’orizzonte circa due minuti in meno rispetto al 13 dicembre “.

READ  "Salgo sul palco e spiego la scienza" - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *