ALD e Leaseplan: un matrimonio all’insegna di una nuova mobilità

Tim Albertsen, numero uno ALD: offerta di aderire a Leaseplan.

ALD e Leaseplan, un matrimonio da fare. Almeno nelle intenzioni del colosso francese del noleggio, che sta lanciando un’offerta sul concorrente olandese.

ald e piano di noleggioALD e Leaseplan: dal possesso all’uso, con auto connesse e sostenibili

È un buon affare 4,9 miliardi di euro, nata dall’ambizione di creare un importante attore globale nella nuova era della mobilità. Sempre più connessi, sostenibili e non correlati alla proprietà automobili, ma da noleggiare. Non è un caso che il comunicato pubblicato online da ALD faccia riferimento a tre pilastri fondamentali:

  • il passaggio dalla proprietà all’uso su tutti i fronti: B2B, B2C e anche B2E (Business to Employee, offerte delle aziende ai propri dipendenti).
  • trasformazione digitale basata sui dati del settore della mobilità
  • il passaggio alla mobilità sostenibile e zero emissioni

Per fare il salto di qualità, ALD ha individuato in LeasePlan il target ideale. L’azienda olandese è uno dei leader mondiali in gestione della flotta, con una flotta di 1.8 milioni di veicoli. Con un’offerta globale che ben si adatta all’azienda francese.

ald e piano di noleggio“Il settore automobilistico sta vivendo una vera rivoluzione”

Oggi segna l’inizio di un nuovo capitolo della nostra storia e un primo passo verso la creazione di NewALD“Egli dichiara Tim Albertsen, n° 1 dell’ALD. “Di fronte al grande trasformazione che interessa il settore automobilistico e mobilità, l’operazione mira a creare un attore globale leader nella mobilità. Unendo i tanti punti di forza di ALD e LeasePlan, crescere nelle dimensioni, allearsi nel digitale e creare un player di riferimento nel mobilità sostenibile, trasformeremmo il nostro settore. E saremmo nella posizione migliore per fornire soluzioni e aumentare ulteriormente il valore della nostra offerta alla nostra più ampia base di clienti. Questa transazione creerebbe molteplici opportunità per la leadership e il talento di entrambe le società in tutte le aree geografiche. E questo sosterrebbe la nostra attenzione alla sostenibilità con un percorso chiaro verso una mobilità a zero emissioni”.

READ  Voli Covid-testati (o gratuiti Covid): quello che sappiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *