attaccano i conti correnti, alterano la sicurezza dei nostri PC

Non c’è limite a ciò che i truffatori possono affrontare per raggiungere il loro obiettivo. La truffa.

Foto © AdobeStock

Negli ultimi mesi il fregature che si svolgono online. Il chiarimento è fondamentale perché va a comprendere un tipo di inganno che, viste le condizioni in cui viviamo da un anno e mezzo, condizioni che hanno in qualche modo allargato la rete di chi agisce con l’intento di ingannare. il la rete ora è affollato di continui e quasi sempre identico tentativi di sottrarre informazioni personali ma anche e soprattutto denaro al malcapitato di turno.

Servizi digitale, soprattutto per quanto riguarda il settore bancario, sono il futuro. Tenere in considerazione precedente varie restrizioni e divieti, si è deciso di considerare l’ipotesi di gestire il tutto diversamente. Di conseguenza, molte più persone hanno contattato la banca tramite Home banking per esempio, risultando in new fregature e nuove truffe cominciarono a caratterizzare le dinamiche del web e non.

LEGGI ANCHE >>> Ladri in viola: si travestono da cardinali, poi scatta la trappola

Truffa: il sottile gioco dei ladri contro vittime ignare

Giuseppe Virgillito, responsabile del digital banking presso First National Bank (FNB), ha recentemente spiegato che negli ultimi tempi le truffe, fregature insomma, stanno diventando sempre più sofisticati in un certo senso. Secondo gli ultimi reclami ricevuti, non abbiamo più il semplice messaggio fuorviante se non attraverso collegare ambiguo chiede, infatti, di entrare nel nostro Home banking e mettiamo i nostri soldi nelle mani del truffatore del servizio.

Oggi è possibile essere affrontare aziende fasulle che contattano nuovi clienti nel tentativo di proteggere i loro computer dagli attacchi truffatori Tutti i tipi. Ma i veri truffatori saranno i commercianti che verranno alterare alcune impostazioni sul tuo PC. In questa fase, con il pretesto di proteggerti da minacce e tentativi di frode, garantiranno l’accesso ai dati più sensibili e personali. tracciabile, parola di Giuseppe Virgillito. Quindi quello che devi fare è stare attento e seguire alcune semplici regole.

READ  "Via via libera al mix, le dosi saranno sufficienti" - Corriere.it

LEGGI ANCHE >>> Ci fregano mentre guidiamo – c’è solo un modo per difendersi

Come evitare le truffe bancarie

  1. Diffidare chiamate che ci possono sembrare coste, da aziende che non convincono affatto, stando a quello che dicono di sé.
  2. Verifica il funzionamento dell’antivirus installato sul nostro il computer e diffidare di qualsiasi tentativo di chiedere password o codici di sicurezza.
  3. Mantieni le tue informazioni private: non divulgare mai informazioni sensibili come nome utente, password, carta e codice PIN.
  4. Non condividere mai la tua OTP in nessuna circostanza

Poche regole dovrebbero tieni a bada i truffatori voraci e spietati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *