BCE: “Fine del rialzo dei tassi in vista”

BCE: “Fine del rialzo dei tassi in vista”

BCE: “Fine del rialzo dei tassi in vista”
Finanziario27 maggio ’23 16:37Autore: Remy Coq

La Banca centrale europea (BCE) sembra aver raggiunto la fine della sua storica serie di aumenti dei tassi. Così dice il membro del consiglio della BCE Gabriel Makhlouf, secondo Bloomberg.

La Banca centrale europea (BCE) sembra aver raggiunto la fine della sua storica serie di aumenti dei tassi.  Così dice il membro del consiglio della BCE Gabriel Makhlouf (a sinistra), secondo Bloomberg.
La Banca centrale europea (BCE) sembra aver raggiunto la fine della sua storica serie di aumenti dei tassi. Così dice il membro del consiglio della BCE Gabriel Makhlouf (a sinistra), secondo Bloomberg. (SCIMMIA)

“Soprattutto date le attuali prospettive di inflazione, siamo quasi in cima alla scala”, ha detto Makhlouf. “Ecco perché è saggio ridurre il ritmo degli aumenti dei tassi di interesse”. Fa riferimento al rallentamento sperimentato dalla BCE il mese scorso, di soli 25 punti base.

Leggi anche | Il presidente della DNB Knot afferma che la BCE deve alzare i tassi di interesse fino a luglio

Questo è stato il più piccolo aumento del tasso di interesse di una serie, in cui i tassi di interesse erano già stati aumentati di 375 punti base. La banca centrale ha annunciato all’inizio di questa settimana che avrebbe comunque alzato i tassi di interesse a giugno e luglio. Anche alcuni politici della BCE vorrebbero alzare i tassi di interesse fino a settembre, anche se Makhlouf non è uno di loro.

Klaus Nodo

Il dirigente e direttore della BCE Klaas Knot della De Nederlandsche Bank ha detto in precedenza in un’intervista che gli aumenti erano ancora in arrivo. “E dice anche che questo livello più alto dovrà essere mantenuto per qualche tempo”, afferma l’economista interno di BNR Han de Jong.

Leggi anche | La BCE non ha ancora finito con gli aumenti dei tassi

In tal modo, insinua indirettamente che i tagli ai tassi di interesse non saranno attuati nel prossimo futuro, afferma De Jong. E questa è un’aspettativa ambiziosa, pensa. “Knot guarda molto oltre l’aumento dei tassi annunciato a luglio”, afferma. E più guardi al futuro, meno prevedibile diventa. Questo lo rende un’affermazione notevole.

READ  con questo errore la carta viene inghiottita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *