Bianca, di farro, integrale o senza glutine?  Questi sono i fatti sul pane (non)sano – Kassa

Bianca, di farro, integrale o senza glutine? Questi sono i fatti sul pane (non)sano – Kassa

Oggi

Tempo di lettura 4 minuti

mangiare un panino al pane 1127

Il pane bianco ha la reputazione di non essere molto salutare. Ben nominato? Il pane fa ingrassare o non è troppo grave? E che dire del pane di farro o del pane senza glutine? Sono più sani del “normale” panino intero? Ci sono molte domande da porsi sul nostro pane quotidiano. Ma cosa è vero? Con la conoscenza di Ellen Kampman, professoressa di nutrizione e malattie, elenchiamo fatti e miti.

Gli olandesi generalmente amano il pane. Molte persone mangiano il pane due volte al giorno. Una o più fette vengono mangiate a colazione. E il pranzo è spesso anche l’occasione per mangiare un panino, una pistola o un panino. Ma quale scegliere: bianca, integrale, di farro o senza glutine? E quale variante è più salutare? Presentiamo sette proposte sul pane alla scienziata alimentare Ellen Kampman dell’Università di Wageningen.

1 – Il pane fa ingrassare – Mito

L’idea che mangiare il pane faccia ingrassare non è corretta. “Il pane è relativamente povero di calorie. Se vuoi perdere peso, non dovresti mangiare pane integrale, ma biscotti e dolci”, afferma il professor Kampman. “Ma tutto ciò che mangi molto può farti ingrassare. Quindi non mangiare 15 fette al giorno.

Il Centro nutrizionale consiglia donne adulte a mangiare da quattro a cinque panini marroni o integrali al giorno. Per gli uomini si applica una mancia da sei a otto fette. Secondo Kampman, il pane si adatta perfettamente a una dieta sana. “Contiene molti nutrienti importanti di cui abbiamo bisogno. Quindi non sto parlando di pane bianco, puoi lasciarlo stare. Soprattutto il pane integrale e soprattutto il pane integrale contengono fibre alimentari. Ne otteniamo troppo pochi nei Paesi Bassi. Il pane contiene anche proteine, ferro, minerali e importanti vitamine del gruppo B di cui abbiamo bisogno ogni giorno.

READ  L'incredibile storia dei fossili trovati su Marte

2 – Chi mangia poco o niente pane consuma troppo poco iodio – Fatto

Mangiare il pane fa bene anche per lo iodio che contiene, sostiene Kampman. “Lo iodio viene aggiunto al pane tramite il sale da fornaio. Se non mangi il pane, potresti non averne abbastanza. Inoltre, non tutti i pani contengono sale da fornaio, quindi presta molta attenzione all’etichetta.

Lo iodio è un minerale molto benefico per la salute. “È importante per la produzione di ormoni tiroidei. La tua ghiandola tiroidea è coinvolta nel tuo intero sistema energetico. Secerne sostanze importanti per l’organismo e lo iodio è uno dei suoi elementi costitutivi.

3 – Mangiare pane senza glutine è più salutare – Favola e realtà

Per chi è importante mangiare pane senza glutine? “Le persone affette da celiachia autoimmune non possono davvero tollerare le proteine ​​di grano, farro, segale e orzo”, afferma Kampman. “Devono mangiare pane senza glutine”. Eppure molte persone pensano di non poter tollerare bene il glutine quando in realtà non lo sono, spiega il professore. “Quante persone rinunciano ingiustamente al pane per questo?” si chiede.

Ci sono anche persone che hanno una cosiddetta allergia al grano. Non tollerano il farro e il grano. Ma possono ancora mangiare prodotti contenenti avena, segale, mais e grano saraceno. Perché è proprio per le fibre e gli altri nutrienti che fa bene mangiare il pane, consiglia Kampman. “Fortunatamente, ci sono molte varianti alternative. Ad esempio, c’è il pane senza glutine per i celiaci.

Il testo continua sotto il link.

4 – Il pane di farro è più sano del pane di frumento – Mito

5 – Il pane a lievitazione naturale è più salutare del pane normale – Mito

Si dice anche che il pane a lievitazione naturale sia più sano. È corretto? “No, in linea di principio, il pane a lievitazione naturale non deve essere più sano di altri tipi di pane”, dice il professore. Il fatto che il lievito naturale sia un impasto di farina e acqua senza l’aggiunta di lievito di birra non ha importanza in termini di salute, secondo Kampman.

“È importante che sia pane integrale o meno. Se il pane a lievitazione naturale non è integrale, potrebbe anche essere povero di fibre alimentari sane, vitamine e minerali. Quindi questo pane non è più sano.

6 – Mangiare pane bianco fa male – Fatto

Il professor Kampman sostiene felicemente questa affermazione. “Il pane bianco non è nella lista per niente Disco di cinque.” Queste sono le linee guida per una sana alimentazione. “C’è pochissimo uso nel pane bianco. Queste sono calorie vuote. Se parli di ingrasso, penso di sì… lo è! È davvero un peccato mangiarlo”.

“Un terzo del pane che mangiamo è ancora pane bianco”, dice Kampman. Non è una buona cosa, pensa. “Otteniamo così poca fibra alimentare. Croissant, baguette, pistole, panini precotti sono spesso pane bianco. Qualcosa a cui pensare più spesso, dice Kampman. “Quando esco a cena mi servono sempre baguette bianche. Se chiedi se hai anche una variante integrale, spesso non ce l’hanno. »

7 – Il colore marrone ancora non dice nulla sulla salute del pane – Fatto

Quindi a cosa dovresti prestare attenzione se vuoi comprare pane scuro e sano? “Vedi se è scritto completo. È un pane ricco di fibre. Alcuni supermercati mettono adesivi sul pane con la scritta “completo”.

“La fibra alimentare aiuta a prevenire il diabete o il cancro al colon, per esempio. Malattie relativamente comuni. In parte perché consumiamo troppo poca fibra nei Paesi Bassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *