Capello: “Blessin (ex KVO) deve essere un esempio per altri allenatori italiani”

Capello: “Blessin (ex KVO) deve essere un esempio per altri allenatori italiani”

Quando Alexander Blessin ha lasciato il KV Oostende, “diversi club lo hanno guardato”, dice l’agente immobiliare Kristof Vandermissen. Tutomercato web† Il broker torna al viaggio da Ostenda per l’Italia.

Anche il calcio britannico sembrava interessato ai servizi di Blessin. Le sue esibizioni al KV Oostende non sono passate inosservate. “Club come Sheffield United, Glasgow Rangers e RB Leipzig hanno pensato a lui”, ha detto Vandermissen. Lo Sheffield United si è avvicinato più di tutti. Hanno cercato di assumere Blessin per succedere a Chris Wilder circa 12 mesi fa, ma hanno avuto problemi a ottenere un permesso di lavoro.

Interessato a Blessin
I Rangers, nel frattempo, hanno preso in considerazione l’idea di cedere le redini a Blessin quando Steven Gerrard è stato attratto dall’Aston Villa a novembre, prima di rivolgersi a Giovanni van Bronckhorst, riferisce. Check-in giornaliero† L’ex allenatore dell’RB Lipsia U19 – diplomato alla famosa accademia di allenatori della Red Bull – alla fine avrebbe messo nero su bianco un accordo fino al 2024 con il Genoa.

Esempio per l’Italia
Tuttavia, le possibilità che adempia a questo contratto sono molto basse. Il Genoa ha avuto undici allenatori diversi da aprile 2017. E Blessin, una vittoria in dieci partite, non sta andando molto bene anche se ha instillato nella squadra il tanto necessario senso di organizzazione e disciplina. Se il Genoa finisce in serie B, pochi daranno la colpa a Blessin. Lo ha detto anche Fabio Capello in un’intervista a Calcio Italia ha indicato che Blessin dovrebbe dare l’esempio per altri allenatori italiani, portando uno stile “europeo” più moderno a un paese che tende ad aggrapparsi freneticamente a una gloria sbiadita.

READ  un bambino di due anni è annegato. "Gettato in mare dalla madre" - Corriere.it

lettore video

Guarda gli ultimi video

Altri video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *