Come si inseriscono trecento richiedenti asilo in un hotel di 28 stanze?  |  ADESSO

Come si inseriscono trecento richiedenti asilo in un hotel di 28 stanze? | ADESSO

È stato acquistato un hotel nel villaggio di Overijssel ad Albergen per ospitare i richiedenti asilo. Il segretario di Stato Eric van der Burg (Asilo) ha scritto in una lettera: lettera al parlamento che c’è posto per trecento persone. Piccolo dettaglio: l’hotel dispone di sole 28 camere. Motivo per cui gli utenti della nostra piattaforma di discussione NUjij si chiedono: come si integreranno i richiedenti asilo?

Anche se ogni camera può ospitare quattro persone, l’azienda non raggiungerà il suo obiettivo da lontano. Perché in questo caso possono essere ospitati in hotel 112 richiedenti asilo e non 300.

Il governo ha escogitato qualcosa per questo. I richiedenti asilo soggiornano temporaneamente in un hotel, ma no in un hotel. Ciò significa che le stanze sono state completamente rinnovate per creare più spazio. Ad esempio, gli attuali letti saranno sostituiti da letti a castello e i gruppi di richiedenti asilo dovranno dormire insieme nella stessa stanza.

La reception sarà fornita anche all’esterno dell’edificio esistente, ma nel parco dell’hotel. Questo viene fatto in quelle che vengono chiamate unità. Non si sa ancora esattamente come saranno. Un portavoce del Dipartimento di giustizia e sicurezza ha affermato che probabilmente assomigliavano molto alle case mobili.

Secondo il quotidiano regionale Tubantia c’è spazio sufficiente per le unità sul sito di 10.000 mq. Il COA deve ancora richiedere il permesso di collocamento sotto forma di un piano di zonizzazione locale.

Tuttavia, questa sembra una formalità. A causa della crisi dell’asilo, l’azienda ha deciso di valutare personalmente la domanda di licenza COA. In caso contrario, i membri del gabinetto temevano che il comune di Tubbergen – che include Albergen – avrebbe respinto il piano. Questa è la prima volta che il governo prende in mano la situazione in questo modo.

READ  L'errore del fisco? Assicurati di aver già obiettato comunque

Gruppi di residenti di Albergen protestano contro l’arrivo di un centro per richiedenti asilo nel loro villaggio. Ritengono che il numero di trecento sia troppo grande per il loro luogo di residenza con un totale di 3.500 persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *