Cristiano Ronaldo: "La stagione è finita troppo presto, ora è il tempo delle riflessioni"

Cristiano Ronaldo: “La stagione è finita troppo presto, ora è tempo di riflettere”

Cristiano Ronaldo, Asso della Juventus, analizza la stagione appena conclusa, non in modo positivo, attraverso un lungo post sul suo conto Instagram. Dalle riflessioni del lusitano si percepisce tutta la rabbia per l’eliminazione di ieri e la voglia di tornare presto in campo per dimenticare la delusione: “La stagione 2019/20 per noi è finita, più tardi del previsto, ma prima di quanto vorremmo attesi. Adesso è il momento della riflessione, il momento di analizzare gli alti e bassi perché il pensiero critico è l’unico modo per migliorare. Un grande club come la Juventus deve sempre pensare come il migliore del mondo, lavorare come il miglior club del mondiale, per poterci definire uno dei migliori e più grandi club del mondo. Vincere ancora una volta la Serie A in un anno così difficile è sicuramente qualcosa di cui essere orgogliosi. Personalmente, segnare 37 gol con la Juventus e 11 con la nazionale La squadra portoghese è qualcosa che mi fa affrontare il futuro con rinnovata ambizione e voglia di continuare a fare ancora meglio anno dopo anno. Ma i tifosi chiedono di più. Si aspettano di più da noi. E noi vogliamo accontentarli, dobbiamo serate su t o le più alte aspettative. Spero che il breve periodo di vacanza ci permetta di prendere le migliori decisioni per il futuro e di essere più forti e dediti alla causa che mai. A presto! Nemmeno CR7, come Bonucci, Dybala e Pjanic prima di lui, affronta il tema dell’addio di Sarri.

READ  EUROPA LEAGUE, CONFERENZA STAMPA ANTONIO CONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *