Il corpo ritrovato nel bosco di Caronia è di Viviana Parisi

Il corpo ritrovato nel bosco di Caronia è di Viviana Parisi

AGI – Viviana Parisi è la donna ritrovata senza vita questo pomeriggio nel bosco di Caronia (Messina) a circa 500 metri dal luogo in cui è scomparsa. La fede nuziale che la donna portava al dito e gli abiti che indossava purtroppo non hanno lasciato dubbi. Il corpo era stato ritrovato in una zona boschiva dai vigili del fuoco, giaceva a terra irriconoscibile. Tuttavia, gli abiti, alcune collane che aveva al collo e la fede nuziale che portava il suo nome, quello del marito e l’anno del loro matrimonio, le hanno permesso di essere identificata. Molto probabilmente sarà un’autopsia per chiarire le cause e quando risale la morte.

La ricerca continua senza sosta per trovare il figlio di 4 anni che era scomparso con lei. Entrambi si erano persi di vista lunedì scorso quando l’auto della donna è stata ritrovata sull’autostrada Messina-Palermo nei pressi di Caronia. Viviana Parisi era stata coinvolta in un piccolo incidente ed era molto lontana da Milazzo, dove aveva detto al marito che sarebbe andata a comprare le scarpe del figlio. Dopo l’incidente sarebbe andata via con il bambino. Nel veicolo sono stati trovati documenti personali e portafoglio con denaro.

Le ricerche sono iniziate subito ma per giorni senza risultati. Ha aperto un’indagine anche la Procura di Patti presieduta dal pm Angelo Cavallo. Nei giorni scorsi i parenti della donna avevano lanciato accorati appelli ma le segnalazioni arrivate si erano rivelate tutte inattendibili.

READ  Contributi non rimborsabili, al netto dell'esclusione dei professionisti prima del DL Sostegni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *