Diventare più giovane?  La vecchiaia può essere invertita, rileva lo studio

Diventare più giovane? La vecchiaia può essere invertita, rileva lo studio

Tutti invecchiamo, ma il piacere è diverso. Da quando esiste l’uomo, abbiamo fatto di tutto per prevenire questo processo di invecchiamento. Creme, pillole, botox e altri rimedi fino a dormire bene, mangiare sano e non fumare, le persone stanno facendo ogni sorta di cose per rallentare il processo di invecchiamento.

Ma ci sarà un nuovo modo per combattere l’invecchiamento in un futuro non troppo lontano? Secondo uno studio ineditoche è stato pubblicato su una rivista scientifica alla fine della scorsa settimana Cellula, può essere. “L’invecchiamento sembra un processo che puoi invertire”, afferma l’esperto di antietà David Sinclair in cambio di Cnn. “Non importa se il corpo ha 50 o 75 anni, sano o malato”.

I vecchi topi ciechi sono tornati giovani

Il ricercatore dell’Università di Harvard ha condotto esperimenti sui topi nei laboratori di Boston. “Riprogrammando” i loro geni (pezzi di DNA), il professore di genetica ha scoperto che i vecchi topi ciechi riacquistavano la vista, sviluppavano nuovi cervelli e costruivano nuovo tessuto muscolare. C’era anche un effetto opposto nei giovani topi. Sono diventati obsoleti prematuramente.

I risultati degli esperimenti sono rivoluzionari, dice il ricercatore Cnn che ha lavorato allo studio per ben 13 anni. Secondo lui, i risultati contraddicono le attuali teorie sulla vecchiaia.

Attualmente, molti scienziati ritengono che l’invecchiamento sia il risultato di mutazioni genetiche che colpiscono gradualmente il nostro corpo. Questo finisce per creare un “cimitero di tessuto cellulare danneggiato”. Questo tessuto cellulare provoca tutti i tipi di caratteristiche di invecchiamento, deterioramento e disturbi e questo processo è irreversibile.

Ricercatore sulla vecchiaia: “Il nostro Dna si può riattivare”

Ma secondo il ricercatore Sinclair, c’è qualcos’altro dietro il nostro processo di invecchiamento. “Non si tratta di un cimitero di tessuti cellulari. Non è solo il danno ai nostri geni che ci fa invecchiare”, dice. “Piuttosto, è la perdita della capacità di una cellula del corpo di leggere il tuo DNA originale che fa dimenticare a una cellula del corpo come funzionare”.

Secondo lui, tutti fanno una copia di backup del proprio DNA. Stiamo sempre più perdendo questa copia. Non perché questa copia sia davvero scomparsa, ma perché le nostre cellule mancano sempre più di istruzioni per recuperare e leggere questa copia. Di conseguenza, invecchiamo e, per citare solo un esempio, ci vengono i capelli grigi.

Ma la buona notizia è che la nostra copia del DNA può essere riattivata. Sinclair l’ha fatto lui stesso sui topi premendo un interruttore biologico.

Combatti l’invecchiamento “riavviando” le cellule

Ha invertito con successo il processo di invecchiamento negli animali insegnando nuovamente alle cellule come accedere al DNA originale. In questo modo, potrebbero rileggere la copia del DNA. Sinclair paragona il processo a un vecchio computer, dice Cnn. Un computer di questo tipo a volte non può aprire il software a causa dell’invecchiamento. I programmi sono danneggiati e quindi devono essere riavviati, afferma Sinclair.

Ma non possiamo iniziare noi stessi. Deve essere fatto dall’esterno. Quindi è quello che ha fatto con i vecchi topi ciechi, armeggiando con le cellule del loro corpo e i loro geni. La loro giovinezza era ancora nascosta da qualche parte nel profondo di loro. Erano le cellule a non avere la capacità di riaccendere quella giovinezza e il riavvio è riuscito a farlo ancora.

Il fumo e la mancanza cronica di sonno causano la vecchiaia

Tu stesso influenzi anche l’attivazione e la disattivazione del tuo DNA. Ad esempio, se fumi molto o soffri di privazione cronica del sonno, le cellule del tuo corpo vanno nel panico. Di conseguenza, gli epigenomi, le particelle che si trovano su ogni gene del DNA e danno loro istruzioni, si distraggono, spiega il ricercatore Sinclair a Cnn.

“Perché invece di controllare i tuoi cellulari, ora devono aggiustarli. Dopodiché, non tutti gli epigenomi ritrovano la via del ritorno. Alcuni di quei bit cellulari perdono la via del ritorno. Col passare del tempo, è come una partita a ping-pong, con sempre più palline che colpiscono il suolo.

Backup nel tuo corpo che puoi resettare

Più epigenomi vengono persi, meno buone sono le istruzioni per leggere il DNA originale. Di conseguenza, le persone che non conducono una vita sana spesso devono affrontare le caratteristiche dell’invecchiamento più rapidamente. Ma poi arriva la cosa sorprendente: “C’è un backup del software nel tuo corpo che puoi ripristinare”, afferma il ricercatore Sinclair.

“Possiamo invertire il processo di invecchiamento, il che dimostra che il sistema rimane intatto. C’è un backup. Il software deve solo essere riavviato. Secondo un coautore, lo studio “cambierà il modo in cui guardiamo al processo di invecchiamento. Sta anche cambiando il modo in cui trattiamo le malattie legate all’età. Il coautore fa riferimento, tra l’altro, a problemi cardiaci o demenza.

“Non più la questione se il ringiovanimento sia possibile, ma piuttosto quando”

Il modo in cui premiamo il pulsante di ripristino negli esseri umani non è ancora noto. “Al momento, sappiamo solo che possiamo premere l’interruttore, non come. Mostriamo perché il software del nostro corpo è danneggiato e come riavviare il sistema premendo un pulsante di ripristino. Questo pulsante ripristina la capacità della cellula di leggere di nuovo correttamente il DNA .

Il prossimo passo è testare il ringiovanimento cellulare negli esseri umani. Alla rivista americana TEMPO Sinclair dice che questo E ‘solo questione di tempo. “Ancora non capiamo come funziona davvero il ringiovanimento, ma sappiamo che funziona. Ora, quando vedo una persona anziana, non la considero anziana, ma come qualcuno il cui sistema ha bisogno di un riavvio. Non è più una questione se il ringiovanimento sia possibile, ma quando.

Sei sovrappeso o obeso? Suggerimenti per perdere chili in modo semplice

Hai visto un errore? Mandaci una email. Noi siamo grati.

Risposta all’articolo:

Diventare più giovane? “La vecchiaia può essere invertita”, afferma uno studio rivoluzionario

READ  La proposta: "Non vacciniamo chi ha già avuto il coronavirus". Ma la scienza è divisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *