Dopo un lungo tour: Stromae rompe il silenzio sui social |  mostrare

Dopo un lungo tour: Stromae rompe il silenzio sui social | mostrare

problemi di saluteMentre continua a lottare con la sua salute, Stromae, 38 anni, è stato costretto a cancellare tutti gli spettacoli rimanenti del suo tour questa primavera. Sebbene sia su dozzine di palchi diversi fino a dicembre del prossimo anno, ha bisogno di più tempo per riprendersi. Da allora intorno al cantante belga tutto è taciuto, anche se ora attraverso i social dà segni di vita.

Via Instagram, Paul Van Haver – come si chiama davvero Stromae – augura ai suoi followers un’estate musicale. “L’anno scorso, durante la stagione dei festival, molti di voi sono venuti ad applaudire il Multitude tour. Grazie ancora per il vostro supporto e amore. Ci auguriamo che la tua estate musicale ti piaccia. La squadra ti sta pensando.

All’inizio di aprile, Stromae ha annunciato di non essere in grado di esibirsi a causa del suo “attuale stato di salute”. Il cantante, che in precedenza soffriva di un esaurimento nervoso, ha dovuto cancellare diversi concerti in Francia a marzo. All’inizio di maggio, Stromae ha poi annunciato che avrebbe cancellato i restanti concerti del suo tour.

‘Mi dispiace davvero’

Tra le altre cose, le esibizioni allo Ziggo Dome e Down the Rabbit Hole sono state cancellate. “È stata una decisione difficile, ma allo stesso tempo necessaria per me per migliorare”, ha detto Stromae all’epoca. La pop star sperava, con il supporto di medici, famiglia, amici e team, che si riprendesse e riprendesse i tour. Ma si è rivelato impossibile. “Purtroppo devo accettare che il tempo di cui ho bisogno per riposare e guarire sarà più lungo del previsto. Sono profondamente dispiaciuto di non poter mantenere la mia promessa e annunciare la fine del Multitude Tour oggi”, ha detto Stromae.

READ  L'ESA punta a lanciare un satellite nel 2024 per testare la "distribuzione della chiave quantistica" - IT Pro - Notizie

Stromae ha iniziato il tour nel febbraio 2022 e avrebbe dovuto visitare i Paesi Bassi ad aprile, ma in seguito ha cancellato alcuni spettacoli europei a causa della sua “attuale salute”. Gli spettacoli del 22 e 23 novembre allo Ziggo Dome sono rimasti, ma ora sono cancellati, insieme a quelli del festival Down the Rabbit Hole.

Bruciato

Stromae era fuori gioco da molto tempo a causa di una brutta reazione ai farmaci antimalarici e di un grave esaurimento. “Ero completamente esausto”, ha detto alla rivista Liberation. “Non potevo prendere queste pillole. Mi ha dato allucinazioni. Ho pensato per un momento che stavo impazzendo, che non mi sarei mai più liberato di questa follia. È stato stabilito che soffrivo di una malattia mentale causata da farmaci. Avevo paura di farmi male, non ero più me stesso”.

Dopo aver annullato i suoi concerti, il cantante si è ritirato dai riflettori. La brutta reazione alla malaria è stata la causa scatenante di un grave esaurimento. Anche gli effetti collaterali dei farmaci antimalarici continuavano a infastidirlo. Nel documentario Malaria Business, Stromae ha confidato alla telecamera di essere in grossi guai. ,,Mio fratello Luc, che è anche il mio manager, mi ha salvato la vita”, ha confessato. “Ha cliccato con me. Mi ha anche sempre detto quando ero ingiustificatamente paranoico. E penso che senza di lui avrei sicuramente cercato di uccidermi una notte. Questo è certo. Soppeso le mie parole, lo dico sul serio, ma se non avesse se non fossi stato qui, probabilmente non sarei qui per parlare con te.

READ  L'intelligenza artificiale aiuta a leggere il tuo cervello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *