È così che i supermercati ti inducono a comprare di più

È così che i supermercati ti inducono a comprare di più

I rivenditori sanno come indurti a fare acquisti più di quanto intendi effettivamente. Per questo vengono utilizzati tutti i tipi di trucchi, specialmente nei supermercati. In realtà inizia fuori, con i carrelli della spesa, e arriva fino alla cassa.

Il consiglio più famoso è ovviamente quello di non andare mai a fare shopping quando si ha fame. Ma se presti attenzione anche alle seguenti tecniche di tentazione al supermercato, eviterai di tornare a casa a stomaco pieno con prodotti che non volevi affatto comprare.

1. Bellissimi colori vivaci nella parte anteriore del supermercato

Ci piace entrare in un negozio pieno di colori. I supermercati quindi espongono la loro frutta e verdura colorata non appena entrano nel negozio. Inoltre, se hai subito gettato oggetti sani nel tuo carrello o carrello, allora puoi metterci accanto qualcosa di meno salutare con una sensazione più rassicurante.

2. L’odore del pane fresco

Se profuma di pane appena sfornato nella corsia del pane, o meglio in tutto il negozio, fa qualcosa anche a te. Compri inconsciamente un croissant in più più velocemente. O due.

3. I latticini sono nella parte posteriore

Hai già caricato gli articoli sani nel tuo carrello o in macchina. Probabilmente sei sulla strada per il retro del negozio in questo momento, dove si trova il caseificio. Una posizione strategica in quanto presumono che tu abbia comunque bisogno di prodotti lattiero-caseari e quindi percorri l’intero percorso in modo da poter acquistare, si spera, altri articoli.

4. I prodotti costosi sono all’altezza degli occhi

Vedrai che è necessario chinarsi molto nel super per marchi a prezzi bassi e prodotti poco costosi. Mettono sempre i prodotti più costosi all’altezza degli occhi sullo scaffale. In questo modo è più probabile che tu spenda di più. Dopotutto, è più probabile che tu acquisti ciò che attira immediatamente la tua attenzione.

5. Prezzo intelligente: non 2€, ma 1,99€

Ai Super piace anche giocare con i numeri. Perché un articolo da 1,99€ sembra più economico di 2€. Eppure paghi esattamente lo stesso.

6. Offerte in esposizione

Le offerte devono distinguersi e sono quindi spesso inserite in display lungo il percorso a piedi. In effetti, non puoi evitarli. Anche un furgone a prezzo funziona sempre bene e ti incentiva a riempire di più il carrello o il carrello.

7. Musica calma

Un negoziante intelligente suona musica soft nel suo negozio. Ti rende più calmo come consumatore, quindi impieghi più tempo e quindi vedi di più (allettante).

8. Seduzione alla cassa

Vicino ai registratori di cassa ci sono i prodotti che puoi facilmente accaparrarti. Come una rivista, caramelle, cioccolato e carte di credito. Soprattutto nei prodotti che attirano la tua attenzione mentre aspetti in fila (e probabilmente non volevi affatto comprare), improvvisamente ti senti davvero affamato.

9. Carrello grande o cestino piccolo

Infine: usi il carrello o preferisci il cestino? Diresti che acquisti di più con un carrello della spesa XL che con un carrello della spesa. Ma secondo l’Università Erasmus, è vero il contrario: a quanto pare, i clienti del supermercato con un carrello della spesa hanno l’impulso “lo voglio adesso” più rapidamente. Tieni un cesto contro di te o lo tiri con te. Allontana da te un carrello della spesa. E questo sembra avere un effetto sul nostro cervello in relazione al nostro comportamento di acquisto.

Fonte: Stagista aziendale/Controllo

READ  Frode, errori e "problemi strutturali" nel rilascio dei passaporti olandesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *