È uno dei possibili successori di James Webb

È uno dei possibili successori di James Webb

L’agenzia spaziale americana NASA ha mostrato durante una presentazione come uno dei successori del Telescopio spaziale James Webb potrebbe assomigliare.

Perché questo è importante?

Il James Webb Space Telescope è stato lanciato nello spazio alla fine del 2021 e produce immagini dall’estate del 2022. Finora hanno insegnato molto agli astronomi su come funziona il cosmo, specialmente durante il periodo subito dopo il Big Bang. Ma il James Webb non è capace di tutto.

Benzina: Uno dei possibili successori del James Webb, l’Osservatorio dei mondi abitabili, è stato proposto dalla NASA lunedì 9 gennaio.

  • La missione, che non dovrebbe essere lanciata prima del 2040 circa, sarà utilizzata principalmente per la ricerca di vita extraterrestre. Sebbene sia anche una delle missioni del James Webb, quest’ultimo telescopio viene utilizzato principalmente per scoprire come appare l’universo. oltre 13 miliardi di anni fa guarda.
  • L’Osservatorio Mondi Abitabili sarà composto da a

Questo articolo premium è esclusivo per gli abbonati

Diventa un abbonato e ottieni immediatamente accesso illimitato a tutti gli articoli. Da ora in poi € 1,99/mese.

Sei già iscritto? Accedi e accedi a tutti gli articoli premium.
READ  Attivismo di sinistra legato a psicopatia e narcisismo secondo uno studio scientifico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *