Ecco cosa fanno i neurologi stessi per alleviare o prevenire il mal di testa

Li elenchiamo di seguito.

Trova un posto tranquillo

Non appena senti il ​​mal di testa in arrivo, è meglio cercare un posto tranquillo e rilassato. “Se ho mal di testa, mi sdraio per un po’ e non importa che ora sia”, dice la neurologa Faye Begeti. “Soprattutto con emicrania è saggio sdraiarsi in una stanza tranquilla e buia.

cerca di distrarti

Con un’agenda fitta e tutti i tipi di responsabilità, non è sempre possibile sdraiarsi e riposare per un po’. Rami Burstein, professore di anestesia e neuroscienze alla Harvard Medical School, consiglia di cercare un altro modo rilassante per distrarti quando non puoi fare un pisolino al lavoro. “Per quanto folle possa sembrare, camminare o leggere può ridurre il mal di testa.”

Scopri i tuoi trigger

Se sai quali sono i principali fattori scatenanti del mal di testa, puoi intervenire in tempo o, soprattutto, prevenire il mal di testa. “Quando ho mal di testa, è spesso quando sono molto preoccupato per una decisione o una situazione”, afferma Jan Lewis Brandes, proprietario e fondatore del Nashville Neuroscience Group. “rosso vino può essere un fattore scatenante importante per me, quindi cerco di non bere mai troppo.

Fornisce idratazione immediata

Sembra così semplice, ma in realtà è: l’acqua può essere il tuo migliore amico quando soffri di mal di testa o emicrania. La specialista del mal di testa Kristina Lopez ha visto quanto l’acqua possa essere importante nella prevenzione del mal di testa. Sebbene i ricercatori non sappiano ancora perché, Lopez afferma che è un “modo economico e sicuro” per scongiurare il mal di testa. “Dal momento in cui ho iniziato a dormire otto ore a notte e a bere abbastanza acqua, mi sono sentita molto meglio”, dice.

Bevi un caffè

Può sembrare un po’ contraddittorio, ma la caffeina può davvero aiutare a ridurre il mal di testa. Jan Lewis Brandes del Nashville Neuroscience Group beve spesso una tazza di caffè non appena avverte un’emicrania, seguita da un bicchiere d’acqua. La caffeina provoca la costrizione dei vasi sanguigni e il flusso sanguigno al cervello è limitato, il che può aiutare ad alleviare il dolore. Bevilo con moderazione, perché se bevi troppo caffè, puoi effettivamente soffrire di mal di testa.

Fai diversi piccoli pasti al giorno

È interessante notare che, invece di tre pasti abbondanti al giorno, può anche essere utile consumare diversi piccoli pasti, ad esempio cinque o sei. Un basso livello di zucchero nel sangue tra i pasti può peggiorare il mal di testa. Quindi prova a suddividere i pasti più grandi in diversi pasti più piccoli e vedi se questo aiuta.

Male alla testa? Ecco cosa devi sapere:

Fonte: L’Huffington Post

READ  dai processi di apprendimento alla progettazione efficiente. Tre corsi con iscrizione e utilizzo gratuiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.