Elevata richiesta di rimedi contro la febbre da fieno a causa dell’elevato contenuto di polline

Elevata richiesta di rimedi contro la febbre da fieno a causa dell’elevato contenuto di polline

C’è una quantità estrema di medicine contro la febbre da fieno vendute. Foto: ANP / KOEN VAN WEEL

A causa dei numerosi pollini nell’aria, c’è una forte richiesta di rimedi per la febbre da fieno nelle farmacie. Il Central Bureau of Pharmacy Companies (CBD) afferma che “molti” farmaci per la febbre da fieno vengono venduti. “C’è anche un’enorme quantità di consigli richiesti e dati, probabilmente perché si verificano più allergie contemporaneamente”, spiega un portavoce.

“La febbre da fieno è un’allergia all’erba o al polline degli alberi. Ci sono molte differenze con sintomi diversi”, spiega il portavoce. Pensa a prurito o lacrimazione, starnuti, senso di soffocamento o stanchezza e naso chiuso.

Kruidvat ora vende circa il 40% in più di medicinali contro la febbre da fieno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. “È stato a lungo secco e caldo, le condizioni ideali per la febbre da fieno”, dice un portavoce. I prodotti contenenti i principi attivi cetirizina e loratadina sotto forma di compresse sono popolari, ma sono ampiamente venduti anche spray nasali e colliri. Online è anche ampiamente venduto e ricercato. “Abbiamo davvero migliaia di ricerche per la febbre da fieno ogni giorno.”

Domanda crescente

La catena di farmacie Etos ha notato negli ultimi anni un aumento della domanda di prodotti contro il raffreddore da fieno, soprattutto compresse. “Questi sono di gran lunga i più popolari”, afferma un portavoce. Quest’anno, la domanda a Etos è “leggermente superiore a quella dell’anno scorso”.

La scorsa settimana, secondo il Nivel Health Institute, 223 abitanti su 100.000 si sono recati dal proprio medico di base per lamentarsi della febbre da fieno. Questo è il numero più alto misurato quest’anno, anche se non è significativamente diverso dall’anno scorso in questo momento. Il numero di pazienti con febbre da fieno di solito raggiunge il picco nelle prime tre settimane di giugno.

READ  Maschere? La psicologia spiega perché dovresti continuare a indossarli

Per il momento il fastidio rimarrà grande e molte persone soffriranno di raffreddore da fieno. Le erbe sono in piena fioritura e, a causa del clima secco e soleggiato che continuerà nel prossimo futuro, ci sarà molto polline nell’aria.

Leggi anche: nove consigli contro la febbre da fieno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *