FIO-TOR, le statistiche mostrano il predominio viola

Una Fiorentina che vince e convince quella vista ieri al Franchi contro il Torino: Gli uomini di Vincenzo Italiano sembravano avere un controllo costante del gioco e delle situazioni tattiche, rischiando poco ritardo e producendo un’ottima circolazione di palla. Sensazioni confermate dalle statistiche della partita. Il primo dato che ti salta agli occhi è quello delle foto delle due squadre: La Fiorentina ha tirato 10 volte verso la porta di Milinkovic-Savic (7 in porta), mentre il Toro ha fatto solo 4 tiri nei novanta minuti (un solo tiro in porta, quello di Verdi per il gol finale 2-1). Complessivamente la Fiorentina ha realizzato sei occasioni da rete, contro l’unico torinese, creato proprio da Verdi.

Anche se si guardano i dati sul possesso palla, lo shock sembra irregolare: 62% per i gigli, 38% per i granata, che hanno tenuto poco o male palla (218 passaggi riusciti della squadra di Juric, 339 quelli dei padroni di casa), con precisione svizzera dei viola (81% di precisione) un Toro più impreciso anteriore (71%). Considerando i passaggi prodotti nelle zone offensive, 80 scambi sono stati completati dalla formazione dell’italiano dalla trequarti avversaria in avanti, mentre quelli di Belotti & Co. sono meno della metà (38).

La Fiorentina sembrava reggere il confronto anche in termini di intensità contro il Torino, una sorpresa visto che di default le squadre allenate da Juric in campo hanno una grinta e un portamento atletico che spesso le vede trionfare in statistiche come il recupero palla. A dire il vero, questa è la voce più equilibrata della sfida, visto che sono 41 le cover della viola e del melograno. L’aggressività degli uomini di Juric si è trasformata in fallo, con 28 falli commessi contro il 13 . della Fiorentina, indizio di come i viola siano riusciti ad emergere su diversi palloni contestati. Quest’ultimo dato testimonia anche l’ottimo lavoro dell’italiano e della sua squadra; la pecca, se proprio vogliamo trovarla, è stata quella di non trasformare lo squilibrio dei dati statistici in un risultato più tondo per i viola. Ma sarà il momento di affinare la lucidità davanti alla porta, per il momento la partenza della nuova Fiorentina, sensazioni e dati alla mano, è più che promettente.

READ  Un minaccioso asteroide sfiora la Terra. L'abbiamo notato più tardi

var banner = {"468x60_3":[{"idbanner":"84","width":468,"height":60,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.montipallidi.com","embed":"","img1":"74efc5a4d6bb6395d4041fcb91a57f76.gif","partenza":1433916000,"scadenza":1439186400,"pagine":""}],"160x160":[{"idbanner":"311","width":160,"height":160,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.thebuccnotes.it/?utm_campaign=banner_firenzeviola&utm_source=portali&utm_medium=portali&utm_term=banner_firenzeviola&utm_content=box","embed":"","img1":"98d063b4175c6da34ae5409efb41e02b.jpg","partenza":-62169986996,"scadenza":-62169986996,"pagine":""}],"160x160_top":[{"idbanner":"312","width":160,"height":160,"crop":"1","async":"0","uri":"https://youtu.be/4Ook-rgnERc","embed":"","img1":"4d6a9a9edae6a754419fa7479ca992db.gif","partenza":1439913600,"scadenza":1439919000,"pagine":""}]}; var now = Math.round(new Date().getTime() / 1000); var bannerok = new Object(); for (var zona in banner) { bannerok[zona] = new Array(); for (i=0; i < banner[zona].length; i++) { var ok = 1; if (banner[zona][i]['scadenza']>0 && banner[zona][i]['scadenza']<=now) ok = 0; if (banner[zona][i]['partenza']!=0 && banner[zona][i]['partenza']>now) ok = 0; if (typeof azione !== 'undefined' && azione !== null) { if (banner[zona][i]['pagine'] == '!index' && azione == 'index') ok = 0; else if (banner[zona][i]['pagine'] == 'index' && azione != 'index') ok = 0; }

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tcccdn.com"; var banner_path="/storage/firenzeviola.it/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *