FORTE BRUTTO METEO già in atto, ALLARME ROSSO della Protezione Civile. Evoluzione PROSSIME ORE »ILMETEO.it

REPORT Meteo LIVE: INIZIA IL TEMPO FORTE, AVVISO ROSSO da protezione civile. Evolution NEXT HOURS

Tempo molto brutto in arrivoNostro bollettino meteorologico diretto è già in massima allerta e segui attentamente il forte deterioramento dell’orario previsto per oggi. Già in questi periodi si verificano piogge talvolta moderate sulle zone della Liguria centro-orientale, in Lombardia, in gran parte dell’Emilia e fino alle zone occidentali e settentrionali del Veneto. Insomma, l’atteso peggioramento è già in atto ma nelle prossime ore la situazione meteorologica andrà ancora peggiorando.
Vediamo nel dettaglio dove colpirà il forte maltempo fino a stasera.

Gli occhi erano puntati in particolare sulla Liguria dove nelle prossime ore, siamo in attesa rovesci pesanti e tempeste locali. Massimo attenzione in particolare alle province di Imperia e Savona. Altro fenomeni forti tuttavia, influenzeranno l’intero settore Alpino e prealpino del Nordovest, Emilia, in particolare il settore occidentale.
Nel corso delle ore, i fenomeni diventeranno sempre di più forte e penalizzeranno, purtroppo, sempre le stesse zone, proseguendo per il resto della giornata. Ancora una volta piena attenzione Liguria, Valle d’Aosta e rilievi Piemontese regioni settentrionali (in particolare sul Verbano) ma con rischio di forti piogge a Torino, sulle zone montuose della Lombardia, poi in estensione anche a quelle del Triveneto.
Nel pomeriggio e la sera docce intense e locali tempeste possono interessare anche i settori più settentrionali del Toscana, in particolare l’area di massese.

FENOMENI AUTORIGENERANTI – La persistenza delle piogge nelle stesse regioni fino alle prime ore sabato sera, aumenterà ulteriormente il rischio di problemi di carattere idrogeologico con potenziale rischio di episodi alluvionale e smottamenti.

Sicuro base della fenomenologia attesa e sul posto Dipartimento di Protezione Civile emesso, per la giornata di venerdì 2 ottobre, allarme rosso in Veneto.
Inoltre, allerta arancione in Liguria e nei settori di Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Infine, un’allerta gialla su Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, su parte del Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Puglia e Calabria e sui restanti territori dell’Emilia-Romagna, dal Piemonte, Veneto e Lombardia.

READ  Le nuove restrizioni per il coronavirus in Europa

Nel resto del paese, il Previsioni del tempo al contrario, rimarrà più silenzioso e anche di più caldo Al Sud, proprio a causa di un netto rafforzamento del venti di Scirocco, che, se da un lato porterà Temperatura fuori stagione, tuttavia, causeranno a deciso aumento del moto ondoso in molte parti della regione Tirreno e su Adriatico dove i mari tenderanno a diventare molto ondulato pareggiare irrequieto.
Infine, va notato il fenomeno alta marea sulla laguna di Venezia (fino a 130 cm).

Più tardi, la maggior parte brutto tempo, sarà finalmente in grado di lasciare l’area più occidentale di Nord verso il settore orientale, soprattutto a tarda notte e presto Sabato, tuttavia, un preludio a un inizio fine settimana molto disturbato per il Nordest e parte del Centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *