Giulio Ciccone e Tao Geoghegan Hart sbagliano una vittoria in Italia: “Dolce sconfitta”

Giulio Ciccone e Tao Geoghegan Hart sbagliano una vittoria in Italia: “Dolce sconfitta”

Sabato 11 marzo 2023 alle 8:32

Giulio Ciccone e Tao Geoghegan Hart sono scattati al secondo e terzo posto nella quinta tappa della Tirreno-Adriatico venerdì. I corridori Trek-Segafredo e INEOS Grenadiers hanno fatto rispettivamente uno sprint solido, ma non sono riusciti a battere il vincitore di tappa Primoz Roglic. “Possiamo essere soddisfatti”, ha detto Ciccone.

“Quando guardo chi mi ha battuto, posso solo accettare il risultato. Arrivare secondo dopo Roglic è una dolce sconfitta”, ha comunicato l’italiano attraverso la sua squadra.beh, la mia condizione è buona e ora l’ho dimostrato. Volevo oggi, ci è mancato solo il miglior risultato, ma possiamo ritenerci soddisfatti.

Ciccone ha provato ad attaccare nella finale assoluta, ma è stato difficile con il forte vento. “L’attacco è stato una sorta di preludio all’attacco di Enric Mas, che ha poi raggiunto Damiano Caruso. Dopodiché non c’erano più cartelli che indicassero la distanza dal traguardo lungo la strada a causa del vento, quindi non ho avuto alcun riferimento fino all’ultima curva.

Per saperne di più:

Primoz Roglic raddoppia nella tappa regina accorciata Tirreno-Adriatico

Il vento fa la sua parte: ‘Mai conosciuto prima’
Anche Geoghegan Hart e i suoi compagni di squadra provenivano INEOS Grenadiers animato sul quinto palco. “Devo ringraziare i ragazzi, ho apprezzato il lavoro che hanno fatto. Grazie al lavoro di Michal Kwiatkowski e Filippo Ganna, siamo riusciti a risparmiare molte energie, mentre in fondo c’era molto caos.

“La stessa salita finale è stata molto strana. Sapevo ancora della scalata del 2020, ma ora era completamente diversa. Non ho mai visto un traguardo come questo prima d’ora”, ha detto Geoghegan Hart, riferendosi al gioco con il vento. “Era importante risparmiare energia, perché si trattava davvero di coprire l’ultimo miglio. Si è rivelato essere, ma si è rivelato uno sprint molto breve. Sfortunatamente, non sono riuscito a finirlo.

READ  ChatGPT di nuovo disponibile in Italia dopo il ban

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *