Gli astronomi scoprono per caso la più grande radiogalassia di tutti i tempi: “Paragonabile a cento galassie di seguito” | Scienza

Per caso, un team di astronomi ha scoperto la più grande radiogalassia di tutti i tempi. La galassia è lunga almeno 16 milioni di anni luce, che equivalgono a cento galassie di seguito. Lo riporta l’Università di Leida. La struttura non è in linea con le idee precedenti sulla formazione di una radiogalassia, secondo il leader dello studio Martijn Oei.




Per un altro studio, è stato necessario ricreare le foto astronomiche esistenti, ma a bassa risoluzione. Poi Oei vide due grandi pennacchi, la radiogalassia precedentemente sconosciuta. «Allora non sapevo a malapena cosa fossero le radiogalassie. Con un calcolatore online, ho provato a calcolare quanto dovrebbe essere grande questo sistema, ed era più grande di qualsiasi altra cosa di cui avessi mai sentito parlare. Le radiogalassie sono escrescenze delle galassie, spiega Oei. In una galassia si verifica una sorta di eruzione che espelle la materia dalla galassia.

Teorie esistenti in mare

Con il team, ha cercato di capire come questa radiogalassia potesse arrivare così lontano. Tuttavia, i ricercatori hanno dovuto gettare a mare le cause esistenti una per una. “Forse c’era un grande buco nero, la galassia aveva molte stelle o le correnti a getto erano molto forti”, dice Oei. “Ma niente di tutto ciò era il caso, il sistema è molto nella media in questo senso”. Nello studio, i ricercatori si riferiscono anche al sistema come a un “normale sospetto”.

Nel prossimo periodo, quindi, gli scienziati faranno ulteriori ricerche sulla causa delle dimensioni della radiogalassia. L’impressionante ritrovamento è stato chiamato Alcyoneus, dal più potente dei giganti (una specie di giganti nella mitologia greca). “C’è un’altra teoria che dobbiamo testare”, dice Oei. “Potrebbe essere che la galassia si trovi in ​​un ambiente tenue, causando un’ulteriore espansione della galassia radio”.

READ  I leader del partito dicono la loro: Roel Beems (Lokaal Vital)

Grande come la luna

In ogni caso, la ricerca mostra chiaramente che alcune galassie influenzano ancora la loro radiogalassia ben oltre le loro immediate vicinanze. È anche possibile che Alcioneo sia anche più grande di 16 milioni di anni luce. La Terra dista circa 3 miliardi di anni luce dalla radiogalassia. Dal nostro punto di vista, il sistema dovrebbe avere all’incirca le stesse dimensioni nel cielo della luna.

Scienziati delle università di Leiden, Hertfordshire, Oxford e Parigi pubblicheranno presto le loro ricerche sulla rivista “Astronomy & Astrophysics”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *