I cinesi pubblicano molto sui loro palloni stratosferici

I cinesi pubblicano molto sui loro palloni stratosferici

Il 22 febbraio, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha improvvisamente rilasciato una foto del pallone stratosferico cinese scattata da un aereo U-2. Prima che tu potessi dire “palloncino” ancora una volta era già in piedi Wikipedia: ad alta risoluzione. Sono trascorsi 18 giorni da quando il dannato caso di spionaggio è stato lanciato dal cielo con un missile Sidewinder e i suoi resti ripescati dal mare.

Il pilota dell’U-2 ha scattato il suo selfie proprio mentre volava tra il sole e il pallone perché l’ombra del suo aereo, che misura 60 piedi (19,2 metri) dalla testa alla coda, cadesse completamente sulla palla. All’improvviso si potrebbe dire che aveva un diametro di 150 piedi, non 200 piedi come affermato in precedenza, e il carico utile sospeso al di sotto avrebbe potuto avere le dimensioni di un Embraer Regional Jet (100 piedi) ma certamente non il suo peso (25 tonnellate). esperti stimare che il carico utile potrebbe essere stato di soli 900 kg (2.000 lb).

I pannelli solari erano ben appesi perpendicolarmente al sole e non è stato un caso. Erano trasversali al sole Mettere, magari con la coppia di cavi sottili appena distinguibili. Oppure utilizzando le quattro eliche consigliate dagli esperti Settimana dell’aviazione pensa di essere visto in quattro punti bianchi, a sinistra ea destra dell’antenna parabolica bianca che forniva la comunicazione tra il pallone e il satellite. I portavoce americani hanno già riferito all’inizio di febbraio che il pallone avesse eliche e un timone, che devono provenire da fotografie dell’U-2 migliori di quelle che abbiamo visto. La presenza di un timone non è mai stata confermata.

READ  La principessa Elisabetta battezza la nave da ricerca Belgica

Ovviamente le quattro eliche avrebbero potuto guidare il pallone stesso, ma non sembra ci si possa aspettare molto da esso. In ogni caso, il pallone non si muoveva rispetto al cielo quando è stata scattata la foto: un cavo allentato pende verso il basso.

uomini della marina recuperare la palla dal mare.
Foto del Ministero della Difesa via AFP

Plastica abbastanza pesante

Qualcosa di strano sta accadendo con i pannelli solari. SU Un record dall’impatto di Sidewinder ripreso con un teleobiettivo il 4 febbraio, li vediamo precipitare dal pallone. Tuttavia, sembra che i marines che recuperano il pallone dal mare più tardi quel giorno stiano anche trascinando un pannello solare rotto nella loro barca, compreso il molo su cui era montato. Wikipedia ne ha una foto.

La stessa foto mostra che la pelle (la “busta”) del pallone è fatta di plastica piuttosto pesante, non certo il polietilene a bassa pressione leggero e traslucido che viene utilizzato per il “normale” palloncini a pressione zero si usa. Che ha uno spessore di 23 micrometri e una massa di circa 22 grammi per m2 la qualità del film utilizzato per le buste sandwich. La pelle bianca opaca del pallone cinese pesava molto di più, forse 75 grammi al metro2. Considerando anche la forma del pallone, che ricordava una zucca, compresi i suoi tipici spicchi (“corna”), è certo che si tratta di un pallone moderno pallone super pressione usato per essere. A differenza dei palloni a pressione zero, i palloni a sovrapressione sono sovrappressioni rispetto all’ambiente. Sono palloncini chiusi che, grazie alla loro pelle a tenuta di elio, possono rimanere in aria per mesi e mantenere sostanzialmente la stessa altezza. I palloncini a pressione zero reagiscono al ritmo diurno e notturno del calore solare.

READ  Questi coleotteri hanno speciali "zaini" per far vivere le loro fabbriche di antimicotici viventi

Il pallone cinese ha sorvolato gli Stati Uniti a un’altitudine compresa tra 18 e 20 km in cinque o sei giorni da nord-ovest a sud-est a una velocità media inferiore a 30 km/h. Se abbia effettivamente seguito la corrente a getto, come è stato affermato, è dubbio. IL la corrente a getto si sta muovendo giorno per giorno e la sua posizione intorno alla tropopausa (da 9 a 14 km di altitudine) ha velocità del vento ben superiori a 160 km/h. La palla probabilmente è volata via Sopra E accanto la corrente a getto. (È quindi un mistero da cui gli americani hanno dedotto che il pallone Infatti era in viaggio per Guam.)

La domanda chiave è se la palla sia stata portata via dal vento o se sia stata in grado di determinare di volta in volta la propria traiettoria. Che potesse, dicevano gli americani, a volte rallentava completamente su un singolo oggetto terrestre interessante per origliare e spiare. Passeggiareè chiamato. La prova non è stata portata e la questione è sapere se le modeste eliche siano riuscite a mettere al vento il colosso.

Una palla nella palla

Uno adesso tecnica comune consiste nell’utilizzare, seguendo i dirigibili, una “rete da pallone”, un pallone all’interno del pallone in cui un compressore elettrico può pompare aria come zavorra. Utilizzando un sofisticato sistema di “pompaggio e soffiaggio”, lo strato di aria stratosferica in cui il vento soffia nella giusta direzione può essere individuato sulla base delle informazioni raccolte da veri palloni meteorologici. È anche possibile mantenere la palla nello stesso posto per un compito di sorveglianza durante la salita e la discesa (‘stazione di mantenimento‘). Ma i movimenti verticali del presunto pallone spia non sono stati segnalati.

READ  Bollettino Emilia-Romagna coronavirus, 1.763 nuovi positivi, 343 a Bologna. Quasi 3000 test sierologici effettuati

Che i cinesi conoscano e padroneggino la tecnica è evidente dall’enorme quantità di pubblicazioni sui palloni stratosferici che si possono trovare su Google Scholar. La Cina lancia 20 palloni stratosferici con volumi fino a 600.000 m ogni anno3. Oltre al già citato “mantenimento della stazione” e all’analisi del campo di vento stratosferico, le pubblicazioni descrivono la gestione termica del pallone, la sua sensibilità all’ozono e ai raggi UV, l’utilizzo di pannelli solari, l’eventuale formazione di ghiaccio e altro ancora.

Cosa vogliono i cinesi dai palloncini? Osservazione della Terra, dice la loro letteratura. Ricerche stratosferiche e astronomiche, comunicazioni, sorveglianza. Ma ci sarà anche considerato dotare la stratosfera di installazioni radar che, in combinazione con installazioni terrestri, possono perforare la protezione invisibile di aerei come l’US B-2. Forse il pallone spia era un pallone di prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *