I membri del VVD si rivoltano contro i piani di azoto del governo: “Mark Rutte è lì da troppo tempo”

I membri del VVD si rivoltano contro i piani di azoto del governo: “Mark Rutte è lì da troppo tempo”

“Sono triste, arrabbiato e deluso”, ha detto oggi l’ex parlamentare Helma Lodders. “Eravamo un partito di imprenditori, orgogliosi delle persone. Ho perso quella sensazione.” Spera che la Camera dei Rappresentanti si pentirà di nuovo. Se ciò non accade, non esclude un addio al VVD.

Anche l’ex senatrice del VVD Sybe Schaap è in armatura. Il fatto che il VVD non mostri i denti sul dossier sull’azoto ha a che fare con la leadership del partito che dice non è più acuta e si sente male per quello che sta succedendo tra i membri. «Mark Rutte è qui da troppo tempo. Ce l’hai sempre con i leader che siedono troppo a lungo e poi rimane vuoto dietro di loro.

ruotano intorno

Una mozione di Mirjam Nelisse, membro degli Stati VVD dell’Olanda Meridionale, ha messo le cose in chiaro la scorsa settimana. Denuncia i modelli su cui tutto si basa e trova inspiegabile che l’azienda si stia muovendo verso standard di azoto molto severi. Come la maggior parte dei membri del VVD, spera in una svolta nel suo partito. Secondo Nelisse, il ministro dell’azoto Van der Wal sta realizzando “una fantasia D66”: “Non c’è un’analisi del problema e della soluzione. Ora stiamo seguendo ciecamente un sistema che non va bene. Siamo pazzi per acquisizioni ed espropri. Ti fa arrabbiare.

Erik Ziengs (ex parlamentare) e il suo collega di partito Berend Stolk sostengono la mozione dell’azoto. Si sentono alienati dal loro partito, che prende decisioni senza discussione all’interno dei propri ranghi. Stolk: “È successo sotto Christianne van der Wal come presidente del partito. Oh, che divertimento è stato bere un buon drink. Ma ascolta i membri e parla di dilemmi, per ogni evenienza.

READ  Wall Street registra la più grande perdita settimanale dall'inizio della crisi della corona | ADESSO

L’ex parlamentare Hayke Veldman: “Quello che mi manca dell’azoto è la giustificazione. Vedo solo schemi, ma misurare è conoscere. Il contadino di Groningen Dolf Vink consiglia al suo gruppo di tornare al tavolo da disegno. “In quattro anni avremo investito 35 miliardi di euro, abbiamo ucciso un settore, ma la natura non si è ripresa”, prevede.

divisione

Gli altri membri del VVD sono molto più sfumati. L’ex vicepresidente del partito Eric Wetsels teme che i Paesi Bassi, densamente popolati, “abbiano vissuto al di sopra delle loro possibilità”. “Forse abbiamo troppi animali.” D’altra parte, non capisce che la decisione piuttosto sconsiderata di designare così tante aree naturali protette nei Paesi Bassi non può più essere annullata. Quel sentimento sopravvive tra molti altri partecipanti alla conferenza. C’è un grande auspicio che l’azienda torni a Bruxelles per invertire questa tendenza.

La mozione sull’azoto del parlamentare allarmato Nelisse è stata firmata da più di 800 membri del VVD prima del congresso, un numero senza precedenti per i liberali. Alla fine, il 51% dei membri del VVD era d’accordo. Questo mostra chiaramente che c’è un grande malcontento all’interno del VVD. Non solo per l’azoto.

L’ex consigliere di Medemblik Mark Raat nota con rammarico che il suo partito ha recentemente accettato molti temi di sinistra, come l’aumento del salario minimo e della pensione statale, a scapito degli imprenditori che possono aspettarsi aumenti delle tasse. “Se le cose continuano così, andremo ancora più a sinistra e potremo anche unirci alla fusione di GL e PvdA”.

L’attuale trambusto nei suoi stessi ranghi ha somiglianze con il trambusto scoppiato nel 2012 per l’accordo di coalizione che il VVD ha raggiunto con il PvdA. L’accordo prevedeva un premio sanitario legato al reddito. La protesta contro questo all’interno del VVD è stata così feroce che alla fine l’accordo di coalizione è stato rotto e la decisione è stata ribaltata.

READ  Nubi scure sui pescatori di cutter: "La flotta si restringe del 15% in cinque anni" | Finanziario

Resta da vedere se ciò accadrà di nuovo. Il ministro dell’azoto Van der Wal ha precedentemente affermato di comprendere che il suo messaggio è una pillola amara per gli agricoltori, ma ha affermato che non c’è altro modo. Se dipende da lei, il piano andrà avanti. Se ciò accadesse, mangiare ciliegie sarebbe una brutta cosa per Teun Heldens, membro degli Stati del Limburgo: “Un dramma per la nostra provincia”, chiama i piani per l’azoto. “Un VVD che è in questo gabinetto e che voterà per lui non è il mio VVD”, avverte la fazione della Camera dei Rappresentanti.

Il leader del partito e primo ministro Rutte non vede alcun motivo nella mozione approvata per modificare il tasso di azoto del governo, dice. “Penso che il Congresso stia dicendo di guardare con molta attenzione a tutti i tipi di aspetti durante lo sviluppo. Ma non sono d’accordo sul fatto che la politica non sia stata ben congegnata o che gli agricoltori vengano sacrificati. Non è affatto così. Se i membri VVD vogliono cancellare la loro iscrizione, “puoi sempre farlo”, dice Rutte. “È una scelta che chiunque può fare”.

Fastidioso

L’ex parlamentare del Westland Arne Weverling ha trovato le azioni del ministro dell’azoto Van der Wal piuttosto sfortunate. “Annunciare la morte di contadini con un grande sorriso stampato in faccia… capisco che può essere sbagliato.”

La mattina del convegno è iniziata sotto una stella nervosa. La notte precedente, i contadini arrabbiati avevano barricato la strada fuori dalla casa di Van der Wal a Gelderland. Ci si aspettava che anche gli agricoltori scontenti interrompessero il congresso VVD. È andata bene. La polizia, la sicurezza e i controllori del traffico hanno visto avvicinarsi quattro trattori e li hanno guidati in sicurezza in un lotto vuoto.

READ  Nel 2022 abbiamo acquistato meno auto nuove rispetto all'anno precedente | Economia

L’allevatore di conigli Henk Oonk, vestito con un costume indiano da un negozio di carnevale online, è stato dato un posto un po’ più in basso sul marciapiede per il suo “carrello dell’azoto”, un carretto con segni di protesta su di esso. Dov’è il costume straordinario? “Anche gli indiani furono cacciati dal loro suolo natale”. De Achterhoeker, che ora vota BBB, spera che i liberali si pentano. “Il VVD deve svegliarsi. Tutta la nostra campagna sta morendo. Sarà una pagina nera della storia”, teme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *