Il pagellone sui virologi | La carta

Il Foglio ha analizzato 180 previsioni dei principali volti scientifici della pandemia e le ha confrontate con la realtà. Bassetti, Burioni, Crisanti, Galli, Ricciardi, Viola. Una classifica utile, con qualche sorriso

Li abbiamo conosciuti, ascoltati, rispettati, derisi, disprezzati, amati, arrabbiati, sorpresi, delusi. Hanno catalizzato molte delle emozioni che sono emerse nella nostra esperienza di una pandemia globale. Conosciuti solo dagli addetti ai lavori, hanno conquistato un pubblico di milioni di telespettatori e follower. Sono i cosiddetti “virologi”, tra i quali in realtà ci sono anche infettivologi, microbiologi, immunologi ecc., che da un anno e mezzo ormai conquistano i titoli dei giornali. Lo hanno fatto dandoci i benchmark che ognuno di noi cercava per capire qualcosa nell’incubo in cui viviamo. A cui contiamo non solo per consigli e opinioni, ma anche per previsioni reali. Quelle che sarebbe meglio evitare nel mezzo di una pandemia globale, ma che i medici sono chiamati a fare. Anzi, qualcuno ci ha anche preso in simpatia.

Iscriviti per continuare a leggere

Sei già abbonato? Tieniti informato ovunque tu sia grazie alla nostra offerta digitale

Sondaggi, editoriali, newsletter. Grandi eventi attuali sui dispositivi che preferisci, panoramiche giornaliere dall’Italia e dal mondo

Il foglio web a 8,00 € per un mese Scopri tutte le soluzioni

O

READ  Stanotte la rara congiunzione tra un ammasso stellare e Marte, sotto una pioggia di meteoriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *