Just Eat Takeaway rischia di crollare come un castello di carte: “Jitse Groen non ha imparato nulla dalla critica”

È stato per un po’ di tempo inquieto all’interno di Just Eat Takeaway, la società madre dell’azienda di consegna pasti Thuisbezorgd. L’azienda che ha cercato di conquistare il mondo tramite l’acquisizione di massa di altre società di consegna è sempre più turbata dagli azionisti critici e sembra anche diventare un pasticcio internamente. Mercoledì, c’è stata un’altra rivolta quando il direttore delle operazioni è stato licenziato per un possibile comportamento trasgressivo.

Jörg Gerbig, il regista in questione, si sarebbe superato durante un evento aziendale, si spiega. Gerbig doveva essere riconfermato all’assemblea generale degli azionisti, ma questo calendario è stato rimosso dall’ordine del giorno, quindi il suo mandato scade immediatamente. Just Eat Takeaway ha avviato un’indagine sulle accuse contro Gerbig. La società tiene aperta la possibilità che il 39enne tedesco venga riconfermato come direttore operativo in un secondo momento se l’esito di questa indagine sarà favorevole. La rivolta ha anche causato colori rossi per il mercato azionario della società. Il titolo ha chiuso in ribasso di oltre il 9%.

Azionisti arrabbiati

Gerbig non è l’unico alto dirigente a lasciare l’azienda. Inoltre, lascia il Presidente del Consiglio di Sorveglianza, Adriaan Nühn, che non è disponibile per un nuovo mandato. La posizione di Nühn è stata attaccata da un gruppo di azionisti scontenti e la sua riconferma era tutt’altro che certa. Con la partenza di Nühn, Corinne Vigreux, fondatrice di TomTom, assumerà temporaneamente il ruolo di presidente del consiglio di sorveglianza.

Leggi anche | Azionista: “Jitse Groen, CEO di Just Eat Takeaway, deve andare”

grubhub stupido

È da un po’ di tempo che è stato un po’ un pasticcio al Just Eat Takeaway. Il principale colpevole è l’acquisizione di Grubhub, una piattaforma di consegna negli Stati Uniti. L’acquisizione è stata completata nel 2021 per oltre $ 7 miliardi. Secondo il CEO Jitse Groen, Grubhub e Just Eat Takeaway sarebbero una “combinazione vincente”, ma poco è stato ancora dimostrato. Anche gli azionisti vedono poco in questa “combinazione vincente”, secondo la valutazione del mercato azionario. Più di tre quarti del valore è svanito dall’accordo con Grubhub.

Leggi anche | La società madre Thuisbezorgd.nl sotto forte pressione da parte degli azionisti

Cat Rock Capital, l’un des principaux actionnaires de Just Eat Takeaway avec sept pour cent des actions, avait précédemment exigé que le balai passe par le conseil d’administration car ils avaient une “perte totale de confiance” dans la direction de l’ azienda. Per loro, almeno il direttore finanziario, Brent Wissink, ha dovuto lasciare l’azienda. All’assemblea generale degli azionisti di mercoledì, questo desiderio di Cat Rock Capital non è stato comunque esaudito. La maggioranza degli azionisti ha votato per un nuovo mandato per Wissink.

Delusioni finanziarie

È ovvio che volevano il capo del direttore finanziario. La società ha presentato aspettative in continua evoluzione ultimamente. Ad esempio, nel 2021 si diceva che ci sarebbe stato un utile di 400 milioni di euro. Questo numero è stato successivamente ridotto a una piccola perdita e poi a un’enorme perdita di 1 miliardo di euro. Tuttavia, il fatturato è passato da circa 4 miliardi di euro a oltre 5 miliardi di euro. Anche nel 2022 Just Eat Takeaway presenta aspettative in continua evoluzione. In primo luogo, era prevista una crescita del 15% del valore lordo delle transazioni. poco più di un mese dopo, questa crescita attesa si è ridotta ad appena il 5%.

Kees Cools, un ex professore di finanza aziendale e governance alla Tilburg University, si chiede perché l’attenzione non sia stata concentrata sul CEO Jitse Groen. Ha definito Grubhub “una delle aziende più meravigliose del pianeta”. Quello che mi sorprende è che non tutte le frecce sono puntate su di lui. È responsabile della strategia e ha determinato l’acquisizione di Grubhub e l’ha venduta al pubblico.

Podcast | Questo è il motivo per cui il flop di AEX Just Eat Takeaway aumenterà ulteriormente

Ruolo principale negativo per Jitse Groen

All’assemblea generale, Jitse Groen ha avuto un ruolo di primo piano piuttosto negativo, ha osservato Nico Inberg, analista del mercato azionario di DeShareholder. “Conosciamo Jitse Groen da tempo. È una persona piuttosto irrequieta e arrabbiata. Se guardi anche le sue interviste, vedi che lo dice quando viene fuori una domanda che non è intelligente. Groen si è anche irritato durante l’assemblea degli azionisti, ha osservato Inberg. ‘Pieter Taselaar, un azionista con l’1,5% delle azioni, è stato messo alle strette come un ragazzino. Ha fatto una domanda e Jitse ha subito esordito con: “Non so chi sei, ho dovuto chiedere alle relazioni con gli investitori chi eri” e “Tu comunichi attraverso il giornale, non mi piace”. Taselaar è stato licenziato e insultato. A quanto pare Jitse Groen non ha imparato nulla dalle critiche degli azionisti.

“Credi troppo a lungo nel tuo stesso successo”

Cools riconosce il comportamento di altri CEO che hanno fatto bene per molto tempo, ma alla fine hanno fallito. “Continuano a credere nel loro cosiddetto successo per troppo tempo, che è ormai lontano. L’hai visto anche con Cees van der Hoeven, l’ex CEO di Ahold. È diventato sempre più cattivo e aggressivo durante le chiamate con gli analisti. Oppure guarda il CEO di Imtech, responsabile del più grande fallimento dei Paesi Bassi, che ha lasciato 22.000 persone senza casa. Ha iniziato a rimproverare un analista di ABN Amro.

L’ex professore pensa che alti dirigenti come Jitse Groen vivano in una bolla. ‘Queste persone sono in cima, dove sei abbastanza solo. Raccolsero sì biglie intorno a loro, come al Just Eat Takeaway, poi si misero in un angolo. Secondo Cools, Groen dovrebbe essere più onesto: “Avrebbe dovuto ammettere che l’acquisizione di Grubhub è stata un fallimento”. Tuttavia, gli azionisti non sembrano averne mai abbastanza di Groen. “L’ha attraversato sorridendo oggi”, l’analista azionario Inberg descrive la mentalità del futuro del CEO.

READ  Le città lanciano l'allarme con il ministro sulla povertà a causa dell'energia costosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.