Kuipers: i funzionari del ministero non interferiscono più con i consigli dell’UNWTO

Kuipers: i funzionari del ministero non interferiscono più con i consigli dell’UNWTO

Il Dipartimento della salute, del benessere e dello sport (VWS) non valuterà più gli avvisi di corona da parte dell’Outbreak Management Team (OMT) prima che vengano emessi. Il ministro Ernst Kuipers lo ha promesso alla Camera dei rappresentanti. Durante un dibattito sul coinvolgimento del suo ministero nel consiglio, ha adottato un suggerimento del membro del PS Maarten Hijink in tal senso. La Camera vuole inoltre che il Ministro presti particolare attenzione ai consigli sull’impatto sociale.

L'AIA - Ernst Kuipers, ministro della Salute, del Welfare e dello Sport, durante un dibattito in plenaria di trenta membri alla Camera dei Rappresentanti sul coinvolgimento del ministero nelle raccomandazioni dell'Unwto.  MISURA ANP BART
L’AIA – Ernst Kuipers, ministro della Salute, del Welfare e dello Sport, durante un dibattito in plenaria di trenta membri alla Camera dei Rappresentanti sul coinvolgimento del ministero nelle raccomandazioni dell’Unwto. MISURA ANP BARTANNA/ANNA

Da documenti resi pubblici tramite il Wob risulta che il ministero ha chiesto all’UNWTO di modificare il testo del suo parere su alcuni punti. In alcuni casi il gruppo consultivo no, ma a volte lo faceva. L’intera Camera ha convenuto sul fatto che questo metodo di lavoro ha sollevato questioni, anche se il VVD e il D66 in particolare hanno ritenuto che fosse troppo presto per concludere che il ministero abbia effettivamente avuto un’influenza sul contenuto dell’avviso.

Leggi anche | Gommers: le persone sono morte in modo disumano

Testi non del tutto privi di comunicazioni ufficiali

“L’UNWTO è indipendente. I membri fanno parte dell’UNWTO a titolo personale grazie alla loro esperienza. Non sono nella composizione dell’OMT e non sono nell’OMT”, ha detto Kuipers. Sosteneva che il testo finale era sempre composto dal team stesso e che potevano anche scegliere di non adottare i suggerimenti.

Tuttavia, Kuipers non ha voluto inviare le raccomandazioni dell’OMT alla Camera senza preavviso. Desidera ancora condividerli nell’ambito della Consultazione di coordinamento amministrativo (BAO), in cui si consultano i comuni, i servizi sanitari municipali e gli altri organismi coinvolti nell’attuazione. Kuipers ha promesso, tuttavia, che i cambiamenti risultanti da questo BAO sarebbero stati registrati in futuro. Durante il dibattito, gran parte della Camera ha espresso preoccupazione per la mancanza di trasparenza sulla formulazione della politica corona, in cui il consiglio svolge un ruolo importante.

READ  Promemoria per qualcosa di molto importante, ma dimenticato: ecco com'è | Chantal van der Leest

Podcast | Perché non tutti i vaccini sono ugualmente efficaci?

controparte UNWTO

La Camera ha convenuto che ci deve essere una forte controparte dell’UNWTO, che esamina le conseguenze sociali del virus corona. “Penso a tutti quei giovani che fissavano i loro schermi nelle loro stanze degli studenti, agli imprenditori che hanno dovuto chiudere le porte e alle persone in condizioni di salute fragili che evitavano di incontrarsi”, afferma Mirjam Bikker, parlamentare di ChristenUnie. Vuole prepararsi per una possibile nuova ondata.

Bikker, insieme a CDA, GroenLinks, Party for the Animals, D66, SP, Pieter Omtzigt, PVV, BBB, DENK e il gruppo Van Haga, hanno presentato una mozione chiedendo al governo di creare questa squadra prima dell’autunno. Questa squadra deve anche diventare uguale all’OMT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *