La Camera bassa italiana elegge presidente il politico di estrema destra

La Camera bassa italiana elegge presidente il politico di estrema destra

Internazionale14 ott ’22 15:48Autore: PAPÀ

La camera bassa del parlamento italiano ha eletto presidente l’estrema destra Lorenzo Fontana. L’euroscettico conservatore è noto per la sua posizione contro aborti, immigrazione e comunità LGBTI, tra gli altri.

Lorenzo Fontana viene insediato come presidente.
Lorenzo Fontana viene insediato come presidente. (ZUMAPRESS.com)

Fontana è membro della Lega, il partito di estrema destra di Matteo Salvini. L’ex ministro ha elogiato più volte il presidente russo Vladimir Putin in passato e nel 2016 ha espresso il suo sostegno a un partito di estrema destra in Grecia. Venerdì è stato eletto presidente a larga maggioranza con un quarto scrutinio.

Ricordi di Mussolini

La nomina di Fontana segue un giorno dopo quella di Ignazio La Russa al Senato. La Russa è noto come collezionista di cimeli del dittatore Benito Mussolini, alleato di Adolf Hitler. Lo ha scelto la sua collega di partito Giorgia Meloni, che dovrebbe diventare il nuovo presidente del Consiglio entro la fine di questo mese.

Leggi anche | “L’Ue non è in pericolo dopo le elezioni italiane”

I partiti di destra sono al comando della politica italiana dopo aver vinto le elezioni parlamentari il mese scorso. La destra radicale di Meloni Fratelli d’Italia divenne il partito più grande. I presidenti parleranno con il presidente della formazione di un nuovo governo. Meloni può governare solo con l’appoggio dei partiti di destra Forza Italia dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Lega di Matteo Salvini.

READ  Elezioni regionali in Toscana, exit poll: Giani davanti a Ceccardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *