L’autismo può essere diagnosticato anche in età adulta Health & Science

L’autismo può essere diagnosticato anche in età adulta Health & Science

Cosa sappiamo di questo?

Negli ultimi anni, l’autismo sembra essere più comune. Ciò è in parte dovuto a:

Il sito web del University College London ha affermato il 26 giugno 2023 (1) che l’autismo è ancora più comune di quanto si pensasse.

  • Si ritiene che in Inghilterra ci siano 750.000 persone autistiche non diagnosticate dai 20 anni in su.
  • Questo porta il numero di persone autistiche in Inghilterra a più di 1,2 milioni.
  • Questo è quasi il doppio della cifra di 700.000 utilizzata dal governo.
Da dove vengono questi numeri?

Ci hanno provato gli scienziati britannici dell’University College di Londra per stimare meglio il numero di persone con autismo in Inghilterra (2).

  • Per fare ciò, i ricercatori hanno utilizzato i dati di oltre 5 milioni di bambini e adulti registrati presso i medici di base in Inghilterra tra il 2000 e il 2018.
  • Se la diagnosi di autismo veniva fatta, veniva annotata e tenuta in un registro del medico di medicina generale.
  • Ciò ha fornito ai ricercatori una prima cifra sulla frequenza con cui l’autismo si verifica nella popolazione.
  • Successivamente, i ricercatori hanno esaminato recitazione Ricerca.
    • Si stima che l’1-3% della popolazione soffra di autismo.
    • Questo è significativamente più alto di quello che i medici hanno determinato.
    • Ciò significherebbe che tra 150.000 e 500.000 persone di età compresa tra 20 e 49 anni sarebbero autistiche senza una diagnosi.
    • Per gli over 50, tra 250.000 e 600.000 persone con autismo rimarrebbero quindi sotto il radar.
    • Convertito, ci sarebbe una media di 750.000 adulti (20+) che vivono con l’autismo in Inghilterra che non sono (ancora) stati diagnosticati.
    • Questo porta la popolazione totale di persone con autismo a più di 1,2 milioni.
READ  Nuovo test di talento | Vieni a vedere cosa hai imparato nel 2021

chiedono i ricercatori Più attenzione per la diagnosi di autismo e ASD negli adulti.

Fonte

(1) Il numero di persone autistiche in Inghilterra potrebbe essere il doppio di quanto si pensasse | Notizie UCL – UCL – University College London26 giugno 2023.

Come interpretare questa notizia?

Ci sono molti le ragioni perché l’autismo negli adulti rimane spesso sotto il radar.

  • L’autismo di solito compare durante l’infanzia, il che significa che viene prestata maggiore attenzione alla rilevazione dell’autismo. Di conseguenza, la possibile diagnosi negli adulti riceve meno attenzione.
  • Anche gli adulti stessi hanno meno probabilità di essere testati per l’autismo.

Affermare, sulla base di uno studio, che molte persone con autismo non sono state diagnosticate è vero delicato. La diagnosi viene fatta quando si presentano situazioni problematiche che ricordano l’autismo.

Anche il confronto con la frequenza di insorgenza dell’autismo nella popolazione sulla base di dati di ricerca osservativa rimane un esercizio rischioso. Tutta la ricerca soffre di ‘bias di selezione‘. Ciò significa che un campione non fornisce mai un’immagine che corrisponde pienamente alla realtà.

L’Associazione fiamminga per l’autismo lo crede Fiandre circa 42.000 persone hanno l’autismo.

Conclusione

L’autismo e l’ASD vengono solitamente diagnosticati durante l’infanzia, ma probabilmente non tutti i casi vengono diagnosticati allora. Nel caso di problemi psicologici in età adulta, spesso non si pensa più all’autismo, così che un certo numero di persone rimane indietro. Questo è ciò che questo studio inglese vuole chiarire: troppi casi di autismo rimangono sotto il radar. Se la sottostima del numero di persone con autismo sia così grande come indica questo studio, ulteriori ricerche devono ancora confermare. L’autismo influenza il modo in cui una persona funziona nella società. La diagnosi a qualsiasi età è fondamentale per far fronte alle possibili conseguenze negative.

READ  Se dobbiamo mangiare smulbos, avremo fame
I riferimenti
  • (2) O’Nions E, Petersen I, Buckman JEJ, et al Autismo in Inghilterra: valutazione della sottodiagnosi in uno studio di coorte basato sulla popolazione di dati di assistenza primaria raccolti in modo prospettico. Lancet Reg Salute Eur. 3 aprile 2023;29:100626.
  • (3) https://autismovlaanderen.be/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *