Libby Osgood, scienziata della NASA diventata suora

La fede e la scienza sono una combinazione che ha acceso il dibattito eterno nel corso della storia. Molte persone hanno dimostrato con il loro esempio di vita e le loro forti convinzioni che questi sono due aspetti facilmente conciliabili.

Ci sono molti scienziati e donne che hanno creduto in Dio e lo hanno espresso pubblicamente. Ci è voluto un po ‘prima che Libby Osgood lo facesse.

Libby è ora una donna molto lucida, ma alcuni anni fa soffriva dell’incertezza che provava nell’esprimere agli altri le sue profonde convinzioni religiose.

Libby è una donna canadese che ha dedicato la sua vita alla scienza. A soli 23 anni, lavorava come ingegnere di sistema alla NASA e aveva davanti a sé una brillante e promettente carriera nel mondo dell’ingegneria aerospaziale.

LIBBY OSGOOD

Facebook LO

Nonostante l’immagine che poteva dare all’esterno, all’interno di Libby iniziarono a sorgere dei dubbi che la portarono a porsi infinite domande. Il suo lavoro non era soddisfacente al cento per cento e decise di prendersi del tempo per se stessa. È andata in Kenya, dove ha lavorato con un’organizzazione di assistenza ai bambini.

Come lei stessa ha riferitoAmerican Jesuit Review “In Kenya, ho visto nelle persone cosa significava irradiare l’amore di Dio”. Tornata a casa, lasciò il lavoro e si trasferì a Charlottetown, in Canada, per lavorare come docente di ingegneria presso l’Università del Principe Edoardo Island. Per sei anni ha riconciliato istruzione e studi per ottenere un dottorato.

Gradualmente, Libby è entrata nella comunità cattolica di Charlottetown, un gruppo di persone con cui ha condiviso messa, celebrazioni e conversazioni di teologia.

LIBBY OSGOOD

Facebook LO

Libertà di credere

Nel 2015 ha incontrato una suora della Congrégation Notre-Dame che le ha spiegato la loro opera di evangelizzazione, destinata soprattutto alle ragazze, a cui hanno offerto la formazione e alle quali hanno liberato lo spirito. Questo lavoro ha impressionato molto Libby e ha iniziato ad aprire il suo cuore a quello che alla fine si è rivelato essere il suo destino.

READ  Questi sintomi potrebbero indicare la paralisi di Bell

L’aspetto più liberatorio è stato il fatto che con queste persone che hanno vissuto apertamente la loro fede, hanno imparato a scoprire le loro credenze. Per molto tempo aveva creduto che coloro che si dedicavano alla scienza fossero per lo più atei, e aveva sempre tenuto per sé le sue idee. Ora ha iniziato a sentirsi rilasciata e sollevata.

LIBBY OSGOOD

Facebook LO

È probabile che Libby si sia incontrata per la prima volta Guy Consolmagno, Direttore diOsservatorio Vaticano, finalmente ha deciso di fare l’ultimo passo. Conoscere un uomo di fede che era anche un astronomo e dottore in scienze planetarie deve essere stata una rivelazione per lei.

“Scienza e religione possono coesistere”, ha detto rendendosi conto di poter continuare a essere connessa al mondo dell’ingegneria e allo stesso tempo abbracciare la vita religiosa, qualcosa che aveva maturato in se stessa. – anche per anni.

Il 26 agosto 2017, Libby Osgood è entrata come novizia nella Congregazione di Notre-Dame. Attualmente fa parte di questa comunità religiosa a Montreal e insegna all’Università di Prince Edward Island.

Libby Osgood ha realizzato i suoi sogni, e lo ha fatto senza rinunciare alle sue convinzioni ed essere fedele a se stessa. Un prezioso esempio da seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *