L’INCIDENZA PER 100 MILA ABITANTI FINO A 80, LA NUOVA MAPPA DELL’INFEZIONE COMUNE DEL COMUNE – Radio Più

Ulss1 Belluno, tamponi dall’inizio dell’epidemia: 251mila tamponi molecolari, 180mila tamponi antigenici.

BELLUNO Nelle Dolomiti Ulisse1, tra il 19 e il 25 aprile, l’incidenza è scesa a 80 ogni 100.000 abitanti (soglia di allarme 250). La curva epidemica relativa alla seconda e terza fase di sviluppo della pandemia nel nostro territorio evidenzia il proseguimento del trend discendente della curva stessa.

Sono 29 i comuni che in una settimana non hanno registrato nuovi casi di persone positive al covid: Lamon, Sovramonte, Santa Giustina, San Gregorio nelle Alpi, Gosaldo, Rivamonte, Agordo, Taibon, Canale d’Agordo, Cencenighe, Vallada, San Tomaso , Colle Santa Lucia, Selva di Cadore, Livinallongo, Alleghe, Zoppè, Val di Zoldo, Cibiana, Ospitale, Perarolo, Lozzo, Auronzo, Danta, San Vito Comelico Superiore, San Nicolò Comelico, Santo Stefano di Cadore, Tambre.

In 3 comuni di Belluno, due in più di sette giorni fa, l’incidenza settimanale è stata di oltre 500 casi ogni 100.000 abitanti: Vigo, Borca e Soverzene. L’incidenza è compresa tra 251 e 500 a Cortina d’Ampezzo, Vodo, Lorenzago, La Valle Agordina, Voltago, Alano di Piave.

In relazione all’andamento epidemico dei contagi, le curve relative ai ricoveri per grado di intensità dell’assistenza, oltre alla curva di mortalità.

READ  Anche i cani soffrono di disturbo ossessivo-compulsivo, ecco i sintomi a cui prestare attenzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *