Malaria: cause, prevenzione e sintomi da non sottovalutare – Hamelin Prog

Malaria: cause, prevenzione e sintomi da non sottovalutare – Hamelin Prog

La malaria è una malattia parassitaria diffusa principalmente nelle zone tropicali e subtropicali, causata da protozoi del genere Plasmodium e trasmessa attraverso la puntura di zanzare femmine infette del genere Anopheles. Nel 2020 sono stati stimati circa 228 milioni di casi di malaria e 405.000 decessi, soprattutto in Africa.

I sintomi della malaria includono febbre alta, vomito, diarrea, brividi, sudorazione profusa, anemia e stanchezza intensa. La gravità della malattia dipende da vari fattori, tra cui la specie di Plasmodium e la quantità di parassiti nel sangue. La malaria è diffusa principalmente nelle fasce tropicali e sub-tropicali, con l’Africa come epicentro della malattia.

Programmi di lotta e controllo promossi dall’OMS hanno contribuito a ridurre significativamente la diffusione della malaria. La diagnosi precoce e la terapia farmacologica sono cruciali nella lotta contro la malaria, con farmaci antimalarici comuni come Artemisinina, Chinino, Meflochina e Doxiciclina.

La prevenzione della malaria attraverso l’uso di zanzariere, repellenti e profilassi antimalarica è fondamentale per combattere la malattia. In conclusione, la malaria rimane un grave problema di salute globale, ma con diagnosi tempestive, terapie adeguate e misure preventive adeguate, è possibile ridurre significativamente il suo impatto sulla popolazione mondiale.

READ  Caldo estremo, Società di medicina ambientale: Zanzare fino a Natale, pericolo di febbre gialla e altre malattie - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *