NASA: Incontra il team di astronauti del programma Artemis, Target Moon

La NASA ha rilasciato i nomi degli astronauti del programma Artemis: tra loro, ci saranno anche i protagonisti del prossimo missione diretta sulla luna, che porterà a terra dal nostro satellite naturale un uomo e una donna entro il 2024 e mira a stabilire una presenza lunare umana duratura entro la fine del decennio.

Il team è composto da 18 persone con background, competenze ed esperienze diverse, che aiuterà la NASA a prepararsi per le missioni Artemis Venture, i cui preparativi sono già in corso. Il gruppo potrebbe anche crescere con l’arrivo di ulteriori astronauti, anche internazionali, se necessario.

Il contributo di tutti gli astronauti sarà necessario per raggiungere l’obiettivo, dallo sviluppo di sistemi di sbarco umano in collaborazione con partner commerciali alla definizione di un programma di formazione, senza tener conto anche del loro contributo dal punto di vista delle esigenze materiali e dello sviluppo tecnico. Come spiega il capo astronauta Pat Forrester:

“C’è così tanto lavoro entusiasmante davanti a noi per tornare sulla luna che ci vorrà l’intera squadra di astronauti per arrivarci. Camminare sulla superficie lunare sarebbe un sogno diventato realtà per tutti. noi, e sarà un onore poter contribuire in qualsiasi modo al successo della missione. Sono particolarmente orgoglioso di questo gruppo di uomini e donne e so che ognuno di loro rappresenterebbe perfettamente la NASA e gli Stati Uniti in una missione Artemis. “

Ecco i nomi dei membri del team Artemis, in ordine alfabetico:

  • Joseph acaba è stato scelto come astronauta della NASA nel 2004. Ha trascorso 306 giorni nello spazio e ha effettuato tre passeggiate nello spazio. Originario di Anaheim, California, ha conseguito una laurea in geologia e un master in geologia e istruzione. Prima di entrare alla NASA, ha insegnato scienze al liceo e matematica e scienze all’università.
  • Kayla barron è stata selezionata come astronauta nel 2017. Originaria di Richland, Washington, ha conseguito una laurea in ingegneria dei sistemi e un master in ingegneria nucleare. Come ufficiale, Barron faceva parte della prima classe di donne addette ai sottomarini. È un tenente comandante della Marina degli Stati Uniti.
  • Raja Chari | è entrato a far parte dell’Astronaut Corps nel 2017. Colonnello dell’aeronautica americana, è cresciuto a Cedar Falls, Iowa. Ha conseguito una laurea in ingegneria astronautica e un master in aeronautica e astronautica. Laureato alla US Naval Test Pilot School, ha lavorato agli aggiornamenti dell’F-15E e poi al programma di sviluppo dell’F-35 prima di arrivare alla NASA.
  • Matthew dominick è stato selezionato come astronauta nel 2017. Nato a Wheat Ridge, Colorado, ha conseguito una laurea in ingegneria elettrica e un master in ingegneria dei sistemi. Si è anche laureato presso la US Naval Test Pilot School ed è stato un pilota collaudatore specializzato in lanci e atterraggi di portaerei prima di arrivare alla NASA.
  • Victor glover è stato selezionato come astronauta nel 2013. Il comandante della Marina di Pomona, in California, ha una laurea in ingegneria generale e un master in ingegneria dei test di volo, ingegneria dei sistemi e arte militare e nelle scienze operative. Ha pilotato la Crew-1 Dragon Resilience e attualmente è ingegnere di volo Expedition 64 a bordo del Stazione Spaziale Internazionale.
READ  Coronavirus, morti e nuovi contagi in Liguria ancora in calo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *