Non perdere la più bella congiunzione di marzo: 4 pianeti saranno visibili ad occhio nudo

Sarà uno spettacolo da non perdere. In queste ultime notti invernali, il cielo offre un altro evento che vedrà fino a 4 corpi celesti, tutti visibili ad occhio nudo. Ora è molto vicino per ammirare lo spettacolo del cielo più importante di tutto il mese di marzo.

Nella notte tra il 9 e il 10 marzo, vedremo 3 pianeti inseguire la luna. Giove, Saturno e Mercurio saranno letteralmente allineati e accompagneranno la sottile mezzaluna della luna calante. Tutti e quattro saranno nella costellazione del Capricorno, in una piccolissima parte del cielo.

Un evento che non capita tutti i giorni. Sebbene Giove e Saturno a dicembre ci hanno regalato una delle congiunzioni più belle nei secoli scorsi quella del 10 marzo merita ancora di essere osservata.

Saremo guidati dalla luna, ormai molto sottile poiché il 13 marzo raggiungerà la nuova fase lunare. Dall’altro verso il basso, noteremo poi Saturno, Giove e Mercurio. Tre pianeti a milioni di chilometri di distanza ma molto vicini per una notte, per noi che li osserviamo dalla Terra.

Come ammirare la congiunzione

Per vederli, dovremo impostare l’allarme. La congiunzione Luna – Giove – Saturno – Mercurio sarà visibile sull’orizzonte orientale poco prima dell’alba. La mappa sotto mostra il cielo intorno alle 5:30 del mattino del 10 marzo, quando tutti i pianeti e la luna appariranno a sud-est.

© Stellarium / Greenme

Avremo una finestra di osservazione abbastanza piccola per ammirarli poiché la luce del sole poco dopo nasconderà lo spettacolo ai nostri occhi.

Fonti di riferimento: Wow,

LEGGI anche:

READ  stanno arrivando le nuvole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *