oltre 953mila amministrazioni – Regione Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia Romagna e sono registrati 344.408 casi positivi, 1.493 in più rispetto a ieri, su un totale di 6299 tamponi eseguito nelle ultime 24 ore. La percentuale di nuovi positivi sul numero di campioni prelevati da ieri è23,7%, assolutamente non indicativo dell’andamento generale, dal momento che il numero di tamponi effettuati la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, i giorni festivi, in particolare quelli molecolari, vengono effettuati nei casi per i quali è spesso previsto un risultato positivo.

Durante questo periodo, continua il file campagna di vaccinazione anti-Covid, che in questa fase riguarda il personale sanitario e del CRC, compresi i pazienti ricoverati in residenze per anziani, la maggior parte dei quali già vaccinati, le persone over 80 in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se hanno 80 anni o più, e gli anziani 75 e oltre. su nel; Continuano le vaccinazioni anche per il personale scolastico e la polizia. Niente pausa, infatti, durante queste vacanze pasquali: gli operatori sono attivi anche oggi, Pasquetta.

Il conteggio progressivo di amministrazioni effettuate puoi seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono seconde dosi amministrato.

A 15 anni sono stati somministrati nel loro insieme 953,228 dosi; sul totale, 308.525 Io sono seconde dosi, cioè persone che hanno completato il corso di vaccinazione.

Tutte le informazioni sulla campagna di vaccinazione: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/.

Continua l’attività di controllo e prevenzione: nuove infezioni, 672 sono asintomatici individuati nel contesto delle attività di ricerca e rintracciamento dei contatti regionali. Nel complesso, tra i nuovi aspetti positivi 412 Li avevamo già isolato quando si esegue il tampone, 673 sono stati identificati in focolai già noti.

READ  L'universo infestato nella notte di Halloween. Simulazione della mappa della materia oscura

L ‘Medio Evo dei nuovi aspetti positivi di oggi è 42,5 anni.

Sui 672 asintomatico, 464 sono stati individuati attraverso l’attività di ricerca contatti, 30 attraverso i test per le categorie di rischio introdotto dalla Regione, 37 con screening sierologico, 6 tramite e prova di pre-ammissione. Di 135 caso è l’indagine epidemiologica è ancora in corso.

Si può vedere la situazione dell’infezione nelle province Modena con 288 nuovi casi e Bologna (262); poi Rimini (201), Ferrara (143), Ravenna (135), Reggio Emilia (127), quindi Parma (111) e Cesena (84); seguono Forlì (63), il quartiere di Imola (48) e infine Piacere (31).

Sono questi i dati – verificati alle 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia nella regione.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 4.982 tamponi molecolari, da a totale di 4.058.130. A questi si aggiungono anchee 1247 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone nel loro insieme guarire, sono le 1437 in più rispetto a ieri e raggiungono 260.051.

io casi positivi, cioè pazienti effettivi, ad oggi 72206 (+18 rispetto a ieri). Tra questi, la gente di isolamento a casa, cioè quelli con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o non hanno sintomi, in totale-20), il 95,13% del numero totale di casi attivi.

Sfortunatamente, si registrano 38 nuove morti: 1 in provincia di Parma (una donna di 83 anni); 2 in provincia di Reggio Emilia (due donne di 63 e 93 anni); 4 in provincia di Modena (due donne di 81 e 90 anni; 2 uomini, rispettivamente di 68 e 84 anni); 12 in provincia di Bologna (6 donne: 70, 76, 79, 83, 85 e 91 anni e 6 uomini: 64, 79, 2 su 81, 2 su 87); 6 in provincia di Ferrara (una donna di 72 anni e 5 uomini di 50, 61, 72, 80 e 81 anni); 6 in provincia di Ravenna (due donne di 63 e 92 anni e quattro uomini di 81, 84, 85 e 94 anni); 1 in provincia di Forlì-Cesena (Maschio di 89 anni; 5 a Rimini (una donna di 90 anni e quattro uomini di 64, 66, 88 e 93 anni). Un decesso riguarda una persona residente al di fuori della regione Emilia-Romagna. Nessun decesso nella provincia di Piacere.

READ  Scienziati si avvicinano alla riproduzione della fusione termonucleare di stelle in laboratorio - Notizie Scientifiche.it

In totale, dall’inizio dell’epidemia ci sono stati 12.151 morti nella regione.

Pazienti ammessi terapia intensiva sono 366 (+6 rispetto a ieri), 3.149 pollici altri reparti di Covid (+32).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono distribuiti come segue: 10 a Piacere (+1), 30 a Parma (+2), 31 a Reggio Emilia (invariato rispetto a ieri), 67 a Modena (invariato), 103 a Bologna (+2), 20 a Imola (+1), 40 a Ferrara (numero invariato rispetto a ieri), 19 a Ravenna (invariato), 11 a Forlì (invariato), 6 a Cesena (+1) e 29 anni Rimini (-1).

Questi i casi positivi nel territorio dall’inizio dell’epidemia, che non fanno riferimento alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 21957 a Piacere (+31 rispetto a ieri, di cui 16 sintomatici), 23999 a Parma (+111, di cui 58 sintomatici), 41.372 anni Reggio Emilia (+127, di cui 55 sintomatici), 58.189 a Modena (+288, di cui 213 sintomatici), 74201 a Bologna (+262, di cui 137 sintomatici), 11.772 casi a Imola (+48, di cui 26 sintomatici), 21011 a Ferrara (+143, di cui 47 sintomatici), 27034 a Ravenna (+135, di cui 27 sintomatici), 14287 a Forlì (+63, di cui 49 sintomatici), 17.138 a Cesena (+84, di cui 64 sintomatici) e 32748 a Rimini (+201, di cui 129 sintomatici).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *