Omroep Flevoland – Notizie – L’avversario del data center Liveable Zeewolde ottiene la maggioranza assoluta

Omroep Flevoland – Notizie – L’avversario del data center Liveable Zeewolde ottiene la maggioranza assoluta

Abitabile Zeewolde è il grande vincitore delle elezioni comunali. Il partito raddoppia da cinque a dieci seggi, rendendolo di gran lunga il più grande. La ChristenUnie passa da tre a quattro seggi e Actief Zeewolde ottiene un seggio nel consiglio comunale.

A Zeewolde è in corso una discussione su un progetto di data center della società madre di Facebook Meta. Il centro è controverso a causa, tra l’altro, dei dubbi sulla sua sostenibilità e sui benefici sociali. A dicembre la maggioranza del consiglio comunale ha votato a favore del centro. Undici dei diciannove consiglieri hanno votato a favore della modifica del piano urbanistico per la sede prevista. Gli avversari erano ChristenUnie e Leefbaar Zeewolde. Insieme, questi partiti avevano allora 8 seggi, ma ora 14.

Il leader del partito Tom Zonneveld di Leefbaar Zeewolde afferma che il data center ha sicuramente influenzato i risultati elettorali, ma pensa anche che il tema degli “abitare nella foresta” fosse importante. Il partito si oppone.

In vista del risultato, Liveable Zeewolde poteva sedere solo nel collegio dei sindaci e degli assessori. Il partito crede che andare da soli non sia la scelta più saggia. Zonneveld vuole parlare con tutte le parti, ma pensa che una conferenza con ChristenUnie sia l’opzione più ovvia.

Intervista al leader del partito Tom Zonneveld:

Gli altri partiti devono rinunciare ai seggi. Vale a dire il VVD (-1), il D66 (-1) e il CDA (-1).

Il tasso di partecipazione a Zeewolde è del 53,2%. Nel 2018 era ancora vicino al 58%.

Il risultato in Zeewolde:

WhatsApp noi!
Hai un consiglio o un commento? Invia un messaggio alla redazione di Omroep Flevoland 06 – 52 52 4891 o invia una e-mail: [email protected]!

READ  è solo un gioco o qualcosa di serio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *