Perché preoccuparsi è davvero utile – Wel.nl

Perché preoccuparsi è davvero utile – Wel.nl

Dalla salute dei tuoi cari alle bollette energetiche, c’è molto per tenerti sveglio la notte. Inutile pensi, meglio dormire bene. Tuttavia, questa preoccupazione non è certamente priva di significato.

Lo psicologo Bart Verkuil dell’Università di Leiden, che ha scritto un libro a riguardo, spiegare a Quest che siamo preoccupati di contrastare una potenziale minaccia. “Dal momento in cui il cervello umano si è trasformato in un organo in grado di progettare scenari futuri, i pensieri preoccupanti si sono evoluti come risposta protettiva contro i danni previsti”, spiega Verkuil.

“Con la nostra maggiore capacità di memoria, potremmo prevedere, sulla base dei ricordi immagazzinati, se potrebbe sorgere una situazione pericolosa. E con la conoscenza delle esperienze precedenti, abbiamo già trovato risposte appropriate”.

Questo è stato di grande aiuto: non siamo stati subito angosciati quando non c’era cibo a causa della siccità, ma ci siamo preoccupati in anticipo per aver fatto scorta di cereali.

Le persone
Oggi ci preoccupiamo meno del cibo e della sicurezza, ma più dei bisogni emotivi e psicologici. “Ogni persona vuole appartenere a un gruppo, prendere decisioni liberamente e sentirsi competente in qualcosa.” La maggior parte di noi si preoccupa delle relazioni. “Un terzo delle nostre preoccupazioni riguarda altre persone”, sa Verkuil.

Perché non è inutile? “Prima di tutto, preoccuparsi può portare all’azione”. Ad esempio, stai lasciando il tuo lavoro ora / facendo la pace con la tua ragazza / ti stai iscrivendo in palestra. “Ci assicura anche che possiamo gestire meglio le battute d’arresto. E la preoccupazione per il futuro a volte ripaga”. Aiuta essere preparati affinché le cose vadano storte. Quindi puoi gestirlo meglio emotivamente.

READ  Da quando gli studenti devono confutare l'ignoranza di un insegnante?

Inoltre, la preoccupazione rende chiare le nostre priorità. “Tutto ciò che apprezziamo nella vita è vulnerabile e può essere fonte di preoccupazione. Pertanto, dietro ogni problema di preoccupazione, c’è un valore da scoprire nella vita. Preoccuparsi per il proprio partner mostra quanto non ci tieni a lui”, Verkuil decide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *