Quindi niente Legoland in Belgio

Quindi niente Legoland in Belgio

Il gruppo Merlin sta abbandonando il suo progetto di trasformare l’ex sito Caterpillar di Charleroi in Legoland. Cosa riporta il quotidiano vallone Il DH ed è confermato ai nostri redattori. L’ufficio del ministro vallone dell’Economia Willy Borsus (MR) è deluso.

“Il gruppo Merlin ci ha informato che non desidera più costruire il parco belga Legoland sull’ex sito di Caterpillar a Gosselies. Il ministro dell’Economia vallone Willy Borsus (MR) ha appreso venerdì mattina che il costruttore di parchi di divertimento Merlin stava interrompendo il progetto di prestigio vallone. “Certo che è una delusione”, risponde il ministro.

La decisione fa parte di un piano generale di gruppo. Marlin vuole concentrarsi sul rafforzamento delle infrastrutture esistenti. Ad agosto è stato comunicato che il progetto poteva ancora essere annullato se i costi fossero stati troppo elevati. Anche se questo motivo non è menzionato oggi.

Il costo del nuovo parco di Charleroi è stato stimato in 400 milioni di euro. I piani sono stati una spinta per il sindaco e presidente del PS Paul Magnette. Il progetto potrebbe creare 1.000 posti di lavoro. Il governo vallone vuole continuare a studiare cosa può fare in futuro con il sito Caterpillar.

READ  Sharad scopre depositi di ghiaccio nell'emisfero meridionale di Marte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *