Scopri il tuo rischio di mortalità usando il tuo smartphone?  È possibile!

Scopri il tuo rischio di mortalità usando il tuo smartphone? È possibile!

I telefoni cellulari possono prevedere con precisione il rischio di morte in base al ritmo della camminata, affermano i ricercatori. E tutto senza app speciali, tracker di attività o smartwatch.

Il telefono cellulare è diventato parte integrante della nostra vita. Per molti, il dispositivo è diventato un compagno costante. Sebbene da un lato sollevi le domande critiche necessarie, possiamo anche usarlo a nostro vantaggio, dimostrano i ricercatori. Perché a causa della nostra stretta relazione con il nostro telefono cellulare, questo dispositivo può determinare con precisione il nostro rischio di mortalità.

Bendare
Sappiamo da tempo che esiste un legame tra l’attività fisica e il rischio di morte. “Studi dettagliati hanno dimostrato che la velocità di camminata è fortemente associata al rischio di mortalità”, ha affermato il ricercatore Bruce Schatz. Scientias.nl. In un nuovo studio, si è chiesto se fosse possibile monitorare passivamente la vita quotidiana delle persone per determinare il loro stato di salute attuale e futuro. Questo è già in qualche modo possibile grazie, ad esempio, ai sensori di movimento indossabili degli orologi fitness. Ma nonostante questa crescente popolarità, sono generalmente indossati da una minoranza benestante. Al contrario, quasi tutti oggi possiedono uno smartphone, che spesso è dotato di sensori simili.

Studia
Per vedere quanto bene tali sensori siano in grado di prevedere il rischio di morte, i ricercatori hanno studiato i movimenti di 100.000 britannici per una settimana. “Abbiamo analizzato i loro movimenti utilizzando sensori di movimento che hanno anche gli smartphone”, afferma Schatz. Questi sensori di movimento hanno quindi dipinto un’immagine accurata della velocità di camminata.

velocità di camminata
Il fatto che la velocità di camminata dia un buon quadro del rischio di mortalità è facilmente spiegabile. “Per molte malattie, come le malattie cardiache o polmonari, sappiamo che esiste uno schema molto caratteristico”, ha detto Schatz. “È così che le persone rallentano quando sono senza fiato. Poi, quando riprendono fiato, accelerano di nuovo. Questo schema di rallentamento e accelerazione può essere misurato accuratamente con sensori di movimento, anche quelli dotati di telefoni economici.

READ  Il pianeta Terra ha ufficialmente un nuovo oceano

sei minuti
Secondo i ricercatori, sei minuti di camminata al giorno hanno già fornito informazioni sufficienti. Hanno quindi collegato le informazioni sulla velocità di camminata ai dati demografici e sono così riusciti a sviluppare un algoritmo che prevede il rischio di morte entro cinque anni. E tutto senza app speciali, tracker di attività o smartwatch. “I dati sono accurati quanto i metodi esistenti”, ha affermato Schatz.

Proiezioni su larga scala
I risultati sono promettenti, afferma il ricercatore. Ciò significa che il cellulare che hai in tasca può diventare uno strumento importante e affidabile per screening di rischio per la salute su larga scala. “Gli smartphone sono già onnipresenti in Europa e in America”, afferma Schatz. “E ora stiamo dimostrando che questi dispositivi possono eseguire importanti misure sanitarie che dipingono un quadro accurato del rischio di mortalità. In questo senso, lo screening della popolazione diventa una realtà quotidiana. Inoltre, i nostri modelli predittivi non solo ci consentono di determinare il rischio di morte prematura. Possiamo anche mappare problemi di salute, come lo stato di malattie cardiovascolari e il rilevamento di malattie infettive, allo stesso modo. »

Individuazione precoce
Schatz sottolinea che è molto importante avere un’idea migliore della nostra salute e del rischio di mortalità. “Il rilevamento precoce di alcune malattie porta a trattamenti più efficaci”, afferma. “Soprattutto, possiamo prevenire malattie gravi. Gli algoritmi sono più sensibili della percezione umana e possono quindi rilevare problemi che normalmente verrebbero trascurati. Il miglioramento della salute della popolazione dovrebbe essere un obiettivo nazionale in qualsiasi Paese che abbia a cuore i propri cittadini.

Nel complesso, i ricercatori dimostrano che non hai bisogno di orologi o tracker costosi per avere un buon quadro della tua salute generale e del rischio di morte. Con l’aiuto di uno smartphone – e nemmeno il più costoso – ottieni la stessa cosa. Ciò significa che in termini di salute, lo smartphone può essere uno strumento importante che crea condizioni di parità tra ricchi e poveri. Inoltre, potrebbe essere solo la strada verso una società più sana.

READ  Il giorno più corto non è il 13 ma il 21 dicembre, arriverà con l'inverno - Espace & Astronomie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *