Se non dormi abbastanza, guadagni più grasso della pancia

Un motivo in più per andare a letto in orario.

Andare a letto in orario e dormire a sufficienza non è certo una cosa scontata per molti. Quasi un quarto della popolazione olandese sembra soffrire di problemi di sonno. La mancanza di sonno può avere molte cause. Ad esempio, alcuni lavorano a turni irregolari e altri fissano il cellulare un po’ troppo a lungo. Un nuovo studio dimostra che vale la pena fare del proprio meglio per dormire a sufficienza. Perché la sua mancanza sembra essere direttamente correlata all’accumulo di grasso addominale, un luogo in cui semplicemente non lo vuoi.

mangia di più
I ricercatori hanno scoperto che più a lungo sei sveglio, più è probabile che mangi di più senza diventare più attivo fisicamente. Ciò significa che assumi più calorie, il che porta ad un aumento di grasso. Abbastanza sorprendentemente, questo grasso sembra essere immagazzinato principalmente nella regione addominale. E che mentre il grasso della pancia è il grasso più malsano. “I nostri risultati mostrano che tempi di sonno più brevi, anche in soggetti giovani, sani e relativamente magri, sono associati a un maggiore apporto calorico, a uno scarso aumento di peso e a un aumento significativo dell’accumulo di grasso addominale”, riassume il ricercatore Virend Somers.

Il valore aggiunto di una buona notte di sonno
Il sonno è molto importante per molte funzioni fisiche e cognitive. Ad esempio, la salute cardiovascolare, il sistema immunitario, il metabolismo, la memoria e la regolazione delle emozioni sono influenzati dal sonno. Il rischio di malattia di Alzheimer o cancro è anche associato alla qualità del sonno. Per una migliore salute e benessere emotivo, le persone devono dormire costantemente a sufficienza. Ciò significa 7 ore di sonno a notte per la maggior parte delle persone sane.

Durante l’esperimento, dodici persone sane, che non erano affatto obese, sono state esaminate per un periodo di 21 giorni. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi. Il primo gruppo dormiva ad orari normali, mentre il secondo gruppo doveva accontentarsi di un sonno limitato. Ogni gruppo ha avuto accesso a cibi diversi durante lo studio. I ricercatori hanno quindi misurato l’assunzione di energia, il dispendio energetico, il peso corporeo e la distribuzione del grasso, tra gli altri. È interessante notare che i partecipanti che dormivano poco consumavano più di 300 calorie in più al giorno. Hanno anche mangiato circa il 13% in più di proteine ​​e il 17% in più di grassi.

READ  Caldo estivo da giovedì 3 giugno, temperature superiori ai 30 gradi

aumento di grasso
Quando i partecipanti sono stati nuovamente esaminati alla fine dell’esperimento, i ricercatori hanno fatto una scoperta sorprendente. La mancanza di un sonno adeguato può essere direttamente associata ad un aumento del 9% dell’area adiposa addominale totale e dell’11% del cosiddetto tessuto adiposo viscerale; grasso che non viene immagazzinato direttamente sotto la pelle, ma più in profondità, attorno agli organi interni. E questo è particolarmente preoccupante. Il grasso viscerale aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e diabete, tra gli altri.

sonno di recupero
Questo risultato è stata una sorpresa. “Non ci aspettavamo che i depositi di grasso si depositassero così chiaramente intorno all’addome e specialmente nei compartimenti viscerali”, dice Somers in una conversazione con Scientias.nl da. “Quello che è stato particolarmente preoccupante è che il grasso viscerale ha continuato ad aumentare anche dopo tre giorni di sonno di recupero, quando l’apporto calorico e il grasso sottocutaneo sono nuovamente diminuiti. Ciò dimostra che l’accumulo di grasso nell’addome non scompare immediatamente, anche durante un breve periodo di meno sonno, quindi quando una persona soffre di privazione cronica del sonno, il grasso viscerale può continuare ad accumularsi nel corso degli anni.

Grasso viscerale
Mentre il grasso si deposita normalmente sotto la pelle, sembra che troppo poco sonno lo faccia spostare nelle aree viscerali, dove fa più danni. “È stato molto sorprendente che il grasso viscerale aumentasse in modo così preferenziale rispetto al grasso sottocutaneo”, afferma Somers. “Normalmente, nelle persone giovani, magre e sane, ci si aspetta che il grasso sottocutaneo aumenti per primo. Quindi sembra che un sonno insufficiente alteri i meccanismi che guidano l’accumulo di grasso. Perché? È così? Somers ci deve la risposta. “Noi non lo facciamo Lo so già. Ma abbiamo intenzione di indagare ulteriormente su questo.

READ  SARS-CoV-2: al cervello attraverso la mucosa olfattiva

Scansione TC
Questo accumulo di grasso viscerale potrebbe essere rivelato solo mediante una TAC. Il fatto che l’accumulo di grasso addominale sia difficile da riconoscere lo rende ancora più pericoloso. “Le persone dovrebbero essere consapevoli che con la continua privazione del sonno, il grasso addominale può aumentare segretamente”, afferma Somers. “Non è ovvio con le sole misurazioni del peso. Il grasso si accumula inosservato, il che può portare all’obesità addominale.

Salute
I risultati evidenziano l’importanza di un buon sonno non solo per il tuo benessere, ma anche per la tua salute. “A lungo termine, questi risultati implicano che la mancanza di sonno contribuisce alle epidemie di obesità, malattie cardiovascolari e metaboliche”, avverte Somers. Spera che i risultati aumenteranno la consapevolezza delle persone sulle conseguenze cumulative della privazione del sonno. “La mancanza di sonno, sia per scelta che per necessità, può avere effetti negativi sulla salute a lungo termine”, ha riassunto Somers. “Ti rende più suscettibile alle malattie cardiache e al diabete”.

Nel complesso, i risultati mostrano quanto sia importante per noi dormire abbastanza regolarmente. Le persone che lottano con esso, o che non sono sempre in grado di farlo a causa del loro lavoro, dovrebbero prestare ancora più attenzione a svolgere abbastanza attività fisica e scelte alimentari sane, dice Somers, al fine di evitare il bruciore di stomaco e l’accumulo di grasso addominale malsano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *