Sindaci: massima priorità per la criminalità legata alla droga ad Amsterdam e Rotterdam

Sindaci: massima priorità per la criminalità legata alla droga ad Amsterdam e Rotterdam

Halsema e Aboutaleb hanno scritto una lettera alla Camera dei Deputati, in cui parlano di “una cultura criminale della violenza che sta progressivamente assumendo connotati italiani”.

Rinforzo della polizia

La Camera dei Rappresentanti deve fare della lotta alla droga in queste città una priorità. Secondo Halsema e Aboutaleb, ad esempio, la polizia e il pubblico ministero dovrebbero essere rafforzati. Anche la normativa antiriciclaggio deve essere accelerata.

Halsema e Aboutaleb fanno riferimento a un gran numero di liquidazioni, il tragico punto più basso è stato l’omicidio del fratello del testimone dell’accusa, l’avvocato Derk Wiersum e il giornalista Peter R. De Vries.

Secondo il commentatore politico Frits Wester, il riferimento nella lettera all’Italia non è un caso. I politici olandesi guardano da tempo all’Italia per scoprire come il Paese sta affrontando la criminalità organizzata. “I criminali più importanti sono molto più isolati lì, quindi non possono più svolgere tutti i tipi di attività dalla cella”.

“Case abbattute, attentati commessi”

“Giornalisti, avvocati, politici e persone con cariche pubbliche devono essere protetti, le case devono essere abbattute e gli attacchi devono essere perpetrati”, scrivono, tra le altre cose. “Non si tratta solo di affrontare i conflitti per il controllo del mercato della droga, ma stiamo anche assistendo alla violenza come dimostrazione di potere e con l’intento di sconvolgere lo stato di diritto democratico”.

READ  "La ristrutturazione è iniziata" - Voetbal International

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *