Un minaccioso asteroide sfiora la Terra. L’abbiamo notato più tardi

Asteroide che entra in contatto con l’atmosfera terrestre.

Grandi organizzazioni spaziali hanno previsto la possibilità di studiare il transito degli asteroidi vicino alla Terra in modo sempre più dettagliato, ma soprattutto di prevedere il loro percorso.

Vi abbiamo parlato anche dell’ambizioso progetto che vede la NASA e l’ESA impegnarsi in un progetto finalizzato al possibile bombardamento, per deviare il percorso, di grandi asteroidi che in futuro potrebbero avere come rotta la Terra.

Ma la notizia di poche settimane fa era che un asteroide, designato 2020 VT4, ha sorvolato la Terra a una distanza molto ravvicinata di soli 0,02 LD / 0,0000451 UA (6746 km / 4192 miglia) dal centro del nostro pianeta a 17:20 UTC 13 novembre 2020.

Questo lo rende l’asteroide più vicino conosciuto a sorvolare la Terra, sorpassando il quartier generale del 2020 che ha sorvolato su di noi il 16 agosto 2020 a 0,0000623 UA.

2020 VT4 è il 91 ° asteroide terrestre noto per aver volato su 1 distanza lunare dall’inizio dell’anno e il 6 ° fino a novembre.

L’oggetto è stato avvistato per la prima volta ad ATLAS-MLO, Mauna Loa, Hawaii il 14 novembre, un giorno dopo il suo avvicinamento ravvicinato.

Appartiene al gruppo di asteroidi Apollo e ha un diametro stimato compreso tra 4,8 e 11 metri.

Ultime notizie da Freddofili.it

Il VT4 2020 ci ha superato a una velocità (rispetto alla Terra) di 13,42 km / s.

Non è quindi fantascienza quella che riguarda gli asteroidi che ci passano intorno, che in alcuni casi hanno raggiunto la Terra solo negli ultimi decenni. In generale, si trattava di piccoli frammenti, ad eccezione di quello piuttosto grande avvenuto in Russia alcuni anni fa.

READ  l'attacco alla Terra spaventa la NASA e l'ESA

Rimani informato in tempo reale su questo problema direttamente sul tuo dispositivo, registrati ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *