Uomo scomparso (58 anni) trovato in buona salute dopo un’intensa ricerca durata due ore (Ostenda)

Diverse barche della polizia marittima e del servizio di soccorso in spiaggia hanno scansionato l’acqua. © jro

Ostenda

Un uomo di 58 anni che giovedì sera si è gettato in mare davanti alla spiaggia di Ostenda e poi è scomparso senza lasciare traccia, è stato trovato in buona salute dopo una lunga perquisizione durata due ore. Le circostanze esatte della sua scomparsa non sono ancora chiare.

Jeffrey Roos

In prima serata, tutti erano sul ponte con i soccorritori. Intorno alle 4:30 un uomo di 58 anni è entrato in acqua proprio davanti alla moglie. Ha lasciato le sue cose a sua moglie. Ma è scomparso per due ore.

I servizi di emergenza hanno immediatamente avviato la procedura di “annegamento”. Anche una squadra subacquea di vigili del fuoco, polizia (anche con varie barche della polizia marittima) e bagnini della spiaggia hanno cercato l’uomo senza lasciare traccia. Per facilitare un’azione su larga scala, tutte le persone nell’insenatura tra il Kursaal e il frangiflutti occidentale sono state rimosse dall’acqua.

Alle 19 cade la nuova grazia salvifica: l’uomo è stato trovato in buona salute e si è riunito alla moglie. Non si sa ancora come l’uomo di 58 anni sia riuscito a scomparire per due ore.

Si è mossa anche una squadra di sommozzatori dei vigili del fuoco.

Si è mossa anche una squadra di sommozzatori dei vigili del fuoco. © jro

READ  I buchi neri hanno i "capelli" dopotutto, ed è questa la soluzione al paradosso dell'informazione di Stephen Hawking?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.