Vacanze fuori dalla portata di molti, soprattutto a causa dell’inflazione elevata

NOS/Auke Ontani

Notizie ONS

Ora che la corona è sullo sfondo, gli olandesi vanno in vacanza a frotte. Ma per molte famiglie questa non è un’opzione per mancanza di denaro.

Ciò si riflette anche nella Fondazione Weekje Weg, che organizza vacanze gratuite per le famiglie che non possono permetterselo da sole. “Abbiamo notato che la domanda per le nostre vacanze è in aumento”, afferma il direttore Sacha Engelschman. “Le persone vengono da noi attraverso banche alimentari, assistenti sociali e servizi per i giovani. Ho sentito da queste agenzie che ora sono più impegnate con le persone che soffrono per l’aumento dei prezzi Le banche alimentari attirano più clienti, quindi ci sono anche più persone che userebbero il voglio fare Weekje Weg”.

Grazie alla fondazione, le famiglie possono soggiornare per una settimana nelle aree ricreative del Veluwe o dell’Ommen. Secondo Engelschman, la maggior parte non ha abbastanza soldi per una vacanza da anni. “Ma con l’inflazione elevata, si tratta anche di persone che hanno lottato per mantenere la testa fuori dall’acqua ultimamente”.

Non sei in vacanza a causa dell’inflazione elevata?

Abbiamo parlato con altre due persone per le quali le ferie annuali non sono un’opzione:

In vacanza per la prima volta, tramite l’Esercito della Salvezza

Danielle, 39 anni (il suo cognome è noto alla redazione), è andata in vacanza per la prima volta nella sua vita solo l’anno scorso. L’ha fatto in un hotel dell’Esercito della Salvezza, che offre vacanze molto scontate. “Mio figlio si divertiva ad andare nei boschi con altri bambini e c’erano anche tutti i tipi di attività come una gita in barca. Davvero rilassante.”

L’Esercito della Salvezza propone un soggiorno di una settimana all inclusive nei boschi vicino a Ede per minimi, a forfait di 125 euro per gli adulti e 40 per i bambini.

“Non ho mai avuto abbastanza soldi per andare in vacanza”, dice Danielle. “Ho lavorato per Action per quattordici anni, ma da un anno mi occupo di assistenza sociale. Prendermi cura di mio figlio, che ha l’ADHD e Gilles de la Tourette, non era più conciliabile con il lavoro. Non sono cresciuto in anche il lusso, così puoi già goderti la canna e un po’ di pesca.” Ma il mese prossimo potranno tornare in vacanza, questa volta tramite un’altra organizzazione, la De Vakantiebank. “Andremo a Bakkeveen in Frisia. Sarà davvero un’altra settimana per godercela”.

“Le vacanze sono le prime ad essere cancellate”

Dice che l’inflazione elevata è sicuramente un fattore ora. “Ti accorgi davvero, ho appena fatto la spesa settimanale e quando vedi quanto è diventato costoso tutto, è scioccante. Per fortuna siamo efficienti dal punto di vista energetico, ad esempio non abbiamo asciugatrici, spegniamo le luci il più possibile e il il riscaldamento non si spegne al di sopra dei 18 gradi.”

Creta dopo tre anni senza ferie: qualcosa di veramente eccezionale

L’anno scorso Marjan e la sua compagna sono andate in vacanza a Creta, dopo tre anni di assenza. “Avevamo di nuovo risparmiato denaro e abbiamo ricevuto una mancia da un indirizzo in una zona dove non era così costoso, anche a causa della situazione della corona. Viviamo davvero una vacanza del genere come qualcosa di eccezionale”, una vera delizia. Sull’aereo di ritorno, la gente diceva che sarebbe andata a Ibiza il fine settimana successivo. Be’, per noi non è uno di quelli”.

Non le importa di non poter andare in vacanza ogni anno. “Viviamo vicino alla spiaggia, a volte andiamo lì per un tramonto o andiamo in bicicletta. Anche questo tipo di esperienze sono belle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.