3 eclissi eccezionali, superlune e incontri planetari: i più importanti eventi astronomici del 2021

L’anno appena concluso ha portato eventi astronomici unici che hanno deliziato esperti ed appassionati di tutto il mondo, come l’apparizione inaspettata della cometa NEOWISE o la Grande Congiunzione tra Giove e Saturno. Ora che il calendario è entrato nel nuovo anno, ci sono ancora altri eventi imperdibili da ammirare. Ecco le 10 eventi astronomici cosa più importante da segnare sul calendario di 2021.

1. Congiunzione Giove-Mercurio: 5 marzo

Il pianeta più vicino al sole è anche il più sfuggente, ma il 5 marzo sarà un po ‘più facile da trovare, a patto di avere una visione chiara dell’orizzonte orientale. Circa 45 minuti prima dell’alba, Giove e Mercurio appariranno estremamente vicini, in un fenomeno noto come congiunzione. Mercurio è spesso debole e difficile da individuare a causa delle sue piccole dimensioni e della vicinanza al sole, ma con Giove così vicino non sarà difficile da individuare. Mercurio si troverà appena a sinistra del pianeta più grande del sistema solare. Se il tempo non collabora il 5 marzo, la coppia celeste sarà visibile nei giorni successivi, anche se non appariranno così vicini come il giorno della congiunzione.

2. Pioggia di meteoriti Lyrid: 21-22 aprile

Dopo un’assenza di quasi 4 mesi, le stelle cadenti torneranno in gran numero nel cielo notturno alla fine di aprile. La pioggia di meteoriti da Liridi culminerà nella notte tra 21 e 22 aprile, portando 15-20 meteore all’ora. Sarà la prima pioggia di meteoriti moderata dalle Quadrantidi all’inizio di gennaio. Se la notte del picco, le nuvole ostruiscono la visuale, sarà sufficiente attendere circa due settimane per la prossima pioggia di meteoriti, quella dell’Eta Aquarids, che avverrà nella notte tra il 4 e il 5 maggio.

READ  il RISCHIO diminuisce notevolmente dopo la SECONDA DOSE. Le ragioni »ILMETEO.it

3. Superluna: 26-27 aprile

Diverse volte all’anno, la luna appare più grande e più luminosa del normale, un fenomeno che è diventato popolare negli ultimi anni come Superluna. Sono forniti 3 Superlune in 2021, con la prima ascesa al cielo durante l’ultima settimana di aprile. La luna piena di aprile è anche conosciuta come la luna rosa, poiché questo è il periodo dell’anno in cui fioriscono i fiori selvatici primaverili. La differenza di dimensioni tra una super luna e una normale luna piena è quasi impercettibile ad occhio nudo. Altre Supermoons brilleranno nel cielo uno Maggio e giugno.

4. Eclissi lunare totale: 26 maggio

Probabilmente il miglior evento astronomico dell’intero anno 2021 si verificherà verso la fine di maggio, quando il sole, la terra e la luna si allineano perfettamente per creare uneclissi lunare totale. Le eclissi lunari totali sono talvolta indicate come “lune di sangue” perché la luna diventa rossa nella fase centrale dell’eclissi. Il “cambiamento” di colore è causato dall’atmosfera terrestre. L’eclissi sarà visibile nella maggior parte dei paesi del Nord America, Sud America e Asia.

5. Ring of Fire Eclipse: 10 giugno

Solo due settimane dopo l’eclissi lunare, il Sole, la Luna e la Terra si allineeranno di nuovo, ma questa volta per creare uneclissi solare che sarà visibile in parti del Nord America. Quando il sole sorge sopra l’orizzonte, 10 giugno, una parte sarà coperta dalla luna. Per gli Stati Uniti nordorientali e il Canada orientale, sarà una breve eclissi solare parziale, ma per una piccola area dell’Ontario settentrionale e del Quebec settentrionale, un’eclissi diAnello di fuoco. Il Nord Europa, tra cui Spagna, Francia, Germania, Regno Unito e Scandinavia, vedrà solo un’eclissi solare parziale.

READ  Covid: Sebastiani (Cnr), l'epidemia cresce in tutta Europa - Fisica e Matematica

6. Pioggia di meteoriti delle Perseidi: 11-12 agosto

La pioggia di meteoriti più famosa dell’anno raggiungerà il picco in una calda notte estiva nella seconda settimana di agosto, portando a 100 meteore all’ora. Se c’è una pioggia di meteoriti da non perdere nel 2021, è senza dubbio quella di Perseidi, soprattutto perché quest’anno la luna sarà sotto l’orizzonte per la maggior parte della notte. Senza la luce della luna, sarà più facile individuare anche le meteore più deboli che altrimenti sarebbero impossibili da vedere. Il momento migliore per osservare le stelle cadenti sarà dopo la mezzanotte.

7. Saturno, Giove e la luna piena blu: 22 agosto

Giove Saturno

Credito: Jean-Luc Dauvergne

Quest’estate sarà perfetta per chiunque voglia imparare a usare un telescopio da Giove e Saturno saranno due caratteristiche importanti per tutta la stagione. Sono due oggetti facili e interessanti da osservare attraverso un telescopio. Ad agosto, i due pianeti arriverannoopposizione, che è il periodo dell’anno in cui sono più vicini alla Terra e il 22 agosto a Luna Blu brillerà allineato con Giove e Saturno. Il trio apparirà nel cielo sud-orientale dopo il tramonto.

Le lune blu sono comunemente conosciute come la seconda luna piena dello stesso mese, ma esiste anche una seconda definizione. Di solito una stagione astronomica ha 3 lune piene, ma a volte ci sono 4 lune piene in una sola stagione: la terza di queste 4 lune piene è chiamata Luna Blu.

8. Eclissi lunare parziale: 19 novembre

eclissi lunare Massimiliano Pedi

Credito: Massimiliano Pedi

La terza settimana di novembre si concluderà con un ‘eclissi lunare parziale che sarà visibile in tutto il Nord America, Sud America, Australia e Asia orientale. Questa eclissi sarà molto vicina ad essere un’eclissi lunare totale, poiché solo una piccola porzione della luna mancherà all’ombra scura interna della Terra. Per questo motivo, sarà possibile che la luna appaia in una tonalità di arancione o rosso, simile a ciò che si vede durante un’eclissi totale.

READ  Gli effetti del Covid dopo la malattia: affaticamento, problemi cardiaci e neurologici e disturbi psicologici. Studio Ospedale di Bergamo

9. Un trio di pianeti: 25 novembre

Venere, Saturno e Giove saranno allineate nel cielo meridionale subito dopo il tramonto del 25 novembre: saranno così luminose che attraverseranno qualsiasi stella in quella zona del cielo. Ma questo non è un evento di una notte: avremo l’opportunità di osservare i 3 pianeti ogni sera fino all’inizio di dicembre.

10. Pioggia di meteoriti Geminidi: 13-14 dicembre

L’elenco degli eventi astronomici più importanti del 2021 si chiude con uno degli sciami meteorici più affidabili dell’anno. Nella notte in mezzo 13 e 14 dicembre possiamo contare fino a 120 meteore all’ora grazie allo spettacolo di Geminidi. Oltre ad essere la pioggia di meteoriti più attiva dell’anno, alcune delle sue stelle cadenti mostrano colori vivaci. Le Geminidi sono una delle poche piogge meteoriche attive durante la sera, ma il momento migliore per vederle quest’anno sarà durante l’ultima parte della notte, quando la luna tramonta.

Astronomia: dalle Quadrantidi alle Congiunzioni, cosa ci aspetta nel cielo di gennaio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *