In Valle d’Aosta si scia ancora ad aprile (e qualche volta anche a maggio!)

In Valle d’Aosta si scia ancora ad aprile (e qualche volta anche a maggio!)

Cerchi una meta ideale per una sciata primaverile? Quindi non cercare oltre. Possiamo consigliare senza riserve la Valle d’Aosta italiana. Per quello? Bene, le belle piste, la buona neve (anche in primavera!), il cibo delizioso, i bei dintorni e per non parlare del meraviglioso sole garantiscono che vi divertirete senza dubbio qui per chiudere la stagione. Saperne di più ? Quindi leggi velocemente!

Con diverse aree sciistiche, ognuno troverà le proprie piste preferite

La Valle d’Aosta è un luogo ideale per sciare con diverse aree sciistiche tra cui scegliere. Una delle zone più gettonate è Breuil-Cervinia, situata tra Italia e Svizzera, e La Thuile, tra Italia e Francia, dove si valica il confine sciando.

Il Monterosa Ski, ai piedi del Monte Rosa, si estende su tre intere valli e offre anche bellissime piste da sci. Courmayeur è anche una località rinomata con bellissime piste da sci, nonché un tipico villaggio di montagna con una grande scelta di cibo e moda.

Se cerchi un comprensorio gestibile per tutta la famiglia, Torgnon, Champorcher e Crévacol sono mete ideali per lo sci. Inoltre, dal centro storico di Aosta, si può prendere la cabinovia direttamente al dominio di Pila per una bellissima vista sulle vette più alte delle Alpi.

Torna con una bella abbronzatura. Foto di Enrico Romanzi

I comprensori sciistici restano aperti fino ad aprile (o addirittura maggio!)

Il fatto che si possa sciare così a lungo è dovuto all’altezza delle piste. Breuil-Cervinia e Courmayeur hanno le piste più alte di tutti i comprensori sciistici. A Breuil-Cervinia, che insieme a Zermatt conta 350 chilometri di piste, il punto più alto è sul Plateau Rosà, a 3.480 metri di altitudine. Anche in estate qui puoi sciare sul ghiacciaio!

READ  Sport Kort: Granada dal pineut nella Liga, Strootman vola in Italia | sport

Courmayeur offre 42 chilometri di piste preparate fino a un’altitudine di 2.755 metri ed è particolarmente apprezzata dai freerider per le possibilità di fuoripista. La cabinovia Skyway ti porta a 3.466 metri sul Monte Bianco per una vista mozzafiato a 360 gradi prima di tuffarti nella neve profonda. È possibile qui fino alla primavera.

Courmayeur è ancora aperta fino al 10 aprile e La Thuile fino al 16 aprile, così come Valtournenche e Pila. L’area di Breuil-Cervinia è aperta addirittura fino al 7 maggio 2023. Quindi puoi goderti la stagione degli sport invernali lì!

Sciare con un cielo blu. Foto: Enrico Romanzi

Perché gli sport invernali in primavera sono così fantastici

Certo, sciare è sempre divertente. Tuttavia, consigliamo comunque gli sport invernali ad aprile o addirittura a maggio. Innanzitutto, è spesso più tranquillo che nei mesi invernali e sicuramente in alta stagione. Sempre bello se non devi aspettare a lungo all’ascensore. Inoltre, le possibilità di bel tempo sono molto più alte. E diciamocelo, non c’è niente di meglio che sciare al sole, vero? Inoltre, non hai più mani o piedi freddi.

Poiché è più chiaro e il sole è più alto nel cielo, alla fine della giornata possiamo sederci sulla terrazza. Ad ogni modo, ci godiamo un bicchiere di Aperol Spritz con vista sulle montagne. Ovviamente una birra o un vino sono altrettanto piacevoli. Inoltre, si prolunga così la stagione degli sport invernali e l’attesa per la prossima stagione sciistica che riprenderà a novembre o dicembre è molto più breve. Ovviamente anche una buona neve è importante. Ecco perché è opportuno scegliere una zona più alta, come le zone della Valle d’Aosta.

Fai delle pause regolari, dopotutto sono le vacanze. Foto: Enrico Romanzi

La Valle d’Aosta è facilmente raggiungibile dall’Olanda e dal Belgio

In viaggio verso la Valle d’Aosta per i bellissimi sport invernali di fine stagione. Lo sci primaverile in Italia è meraviglioso. L’Italia sembra lontana per alcuni appassionati di sport invernali, ma non è poi così male! La Valle d’Aosta si trova vicino al confine svizzero e francese, nel nord Italia ed è quindi facilmente raggiungibile e meno lontana del previsto.

READ  Le caratteristiche distintive di una recensione online di qualità

Se vai in macchina, non devi attraversare nessun passo di montagna e da Utrecht sono solo circa 1050 chilometri. Puoi percorrere le autostrade francesi o le strade tedesche e svizzere. Se prendi il tunnel del Monte Bianco o il tunnel del Gran San Bernardo, lo attraverserai direttamente nelle aree sciistiche.

LEGGI ANCHE:

(Visitato 696 volte, 24 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *