La BCE alza di nuovo drasticamente i tassi di interesse per combattere l’elevata inflazione e non è ancora pronta |  Economia

La BCE alza di nuovo drasticamente i tassi di interesse per combattere l’elevata inflazione e non è ancora pronta | Economia

Per la seconda volta consecutiva, la Banca centrale europea (BCE) aumenta i tassi di interesse di tre quarti di punto percentuale. Si tratta del più grande rialzo dei tassi d’interesse mai intrapreso dalla banca centrale nella lotta al forte aumento dell’inflazione nella zona euro. La BCE indica inoltre che saranno probabilmente necessari ulteriori rialzi dei tassi per riportare l’inflazione a livelli normali.

L’inflazione è ancora troppo alta e rimarrà al di sopra dell’obiettivo del 2% per un periodo più lungo, afferma la dichiarazione sulla decisione sui tassi di interesse. Dall’invasione russa dell’Ucraina, la vita nell’Eurozona è diventata rapidamente più costosa. I prezzi dell’energia, in particolare, sono in aumento.

L’idea alla base degli aumenti dei tassi di interesse è che il prestito diventa più costoso. Individui e aziende finiranno per spendere meno soldi. Ad esempio, i responsabili politici della BCE sperano di rallentare la domanda nell’economia e garantire che i prezzi non aumentino tanto.

poco interesse

Per anni i tassi di interesse nell’Eurozona sono stati molto bassi. Di conseguenza, le persone non ricevevano praticamente alcun interesse sugli interessi di risparmio, ma ciò faceva anche la differenza nelle rate mensili dei mutui. A luglio, la BCE ha annunciato il suo primo aumento dei tassi dal 2011. Ciò ha comportato un aumento del tasso di interesse di mezzo punto percentuale. Successivamente, a settembre, la BCE ha alzato per la prima volta i tassi di interesse di tre quarti di punto percentuale.

A causa della nuova decisione sul tasso di interesse, il cosiddetto tasso di deposito, che le banche di interesse pagano sul denaro che temporaneamente immagazzinano presso la BCE, tornerà all’1,5%. Questo è il livello più alto dal 2009. È probabile che i tassi di interesse aumentino ulteriormente in seguito, ma questo sarà deciso dai responsabili politici della BCE nelle riunioni successive. Vogliono rivedere la situazione ancora e ancora.

READ  Regione Lazio, sanità attaccata, il piano antipirateria: stop allo smart work

Non ancora finito

Secondo la presidente della banca centrale Christine Lagarde, la BCE non ha ancora finito di aumentare i tassi di interesse. La francese non ha voluto anticipare quante volte la banca lo farà e se sarà ancora un grande passo. ,,Non ci siamo ancora, ma decidiamo incontrandoci cosa fare. Ci stiamo allontanando dalla prospettiva dei passi futuri perché al momento non è utile.

Nonostante le misure adottate dalla banca centrale, l’inflazione rimarrà a lungo troppo alta, ritiene Lagarde. Ciò è dovuto principalmente ai prezzi elevati dell’energia, ma anche il cibo sta diventando sempre più costoso da coltivare e quindi diventerà rapidamente più costoso. D’altra parte, i problemi di approvvigionamento sorti durante la crisi del coronavirus e aggravati dalla guerra in Ucraina si stanno leggermente attenuando. Ciò è in parte dovuto al calo della domanda dovuto al rallentamento della crescita economica e all’elevata inflazione.

Prendere in prestito denaro molto a buon mercato

Gli aumenti dei tassi di interesse della BCE mirano a rendere più costosi i prestiti. Questo dovrebbe ridurre la quantità di denaro nell’economia. È in corso anche l’adeguamento di un accordo speciale che consentiva alle banche di prendere in prestito denaro a basso costo. Significa anche che dovrebbero essere disponibili meno soldi da prestare. La BCE aveva truccato questo accordo per “assicurare che le banche continuassero a prestare molto in un periodo difficile”, Lagarde ha fatto riferimento al periodo della corona durante il quale è stato progettato l’accordo.

Solo alla prossima riunione politica di metà dicembre la BCE deciderà come e quanto velocemente sarà ridotto il portafoglio della banca di obbligazioni societarie e di governo. Negli ultimi anni, quando i tassi di interesse erano ancora bassi, la banca centrale li ha riacquistati in grandissime quantità.

READ  "I Paesi Bassi devono prepararsi per gli ucraini che vogliono restare"


La vita sta diventando sempre più costosa e probabilmente non comprerai un nuovo telefono o un paio di scarpe in più a breve. Ma quanto è davvero grave? Le cose ti rendono felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *