La nostra opinione: mano all’aratro o niente

La nostra opinione: mano all’aratro o niente

Cosa facciamo noi stessi…

Quando si tratta di Signify, la perdita di posti di lavoro non è più una notizia così importante. Nel frattempo, tutti gli accenni alla luce sono già stati esaminati in articoli di giornale.

Dal momento in cui si è scoperto che Turnhout non avrebbe avuto alcun ruolo nella produzione di lampade a LED, era scritto nelle stelle, distanti anni luce, che la luce si stava gradualmente spegnendo a Signify. E che è solo questione di tempo prima che quest’ultimo spenga le luci della fabbrica di Turnhout.

Ma Janssen Pharmaceutica. È un altro paio di pillole.

Era una di quelle grandi aziende. Anche qui è presente un reparto R&D. Quindi cerca. Non un lavoro manuale qualsiasi. Ma è il nostro cervello che fa il lavoro.

Insomma, questo tipo di lavoro che diciamo sempre è il nostro futuro, qui a Campine, e per estensione nelle Fiandre. Se iniziano a potare anche lì…

Solo, ovviamente, Janssen Pharmaceutica ha cessato da tempo di appartenere al Dr. Paul. Così come vendevamo gas ed elettricità all’estero.

Non che dobbiamo ritirarci completamente. Non credo che sia molto meglio in un paese che lo fa, per esempio. Un paese come la Corea del Nord, per esempio.

Anche se devo ammettere che non ho mai assaggiato un cocktail sotto una palma. Non ho idea anche se questo tipo di turismo è possibile.

Ma a volte può esserci un pizzico di verità nella saggezza del buon vecchio Roger: quello che facciamo noi stessi, lo facciamo meglio.

Quindi all’aratro. Qua. Adesso. Noi.

Intendo in senso figurato e non troppo letterale. Perché dovremo farlo con le nostre conoscenze.

READ  DOMANI un ASTEROIDE potrebbe incendiare l'atmosfera della TERRA. Ecco l'ora »ILMETEO.it

Con ricerca e sviluppo. Con innovazione e tecniche sempre nuove.

Perché quando si tratta di questo aratro, i nostri agricoltori non sono troppo fiduciosi quando si tratta del loro lavoro (e della loro vita).

Caporedattore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *