Olio di pesce: questi sono i pro e i contro per la tua salute

Olio di pesce: questi sono i pro e i contro per la tua salute

La tua salute può fare aumentare usare? Quindi l’olio di pesce potrebbe essere la risposta. Dal tuo cuore e dai tuoi vasi ai tuoi occhi e alle tue difese, i benefici delle famose capsule d’oro al miele sembrano quasi infiniti. Ma a cosa serve davvero l’olio di pesce? Cosa fanno gli omega-3 al tuo corpo? E ci sono effetti collaterali di cui essere a conoscenza? la salute delle donne risponde alle tue domande più scottanti sull’olio di pesce.

A cosa serve l’olio di pesce?

L’olio di pesce è, come suggerisce il nome, un grasso derivato dal pesce. Ciò che rende l’olio di pesce speciale rispetto ad altri grassi animali è che è ricco di acidi grassi omega-3. Ciò riguarda principalmente due forme specifiche di omega-3: l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA). Questi acidi grassi hanno molti benefici per la salute. Questo rende l’olio di pesce un’aggiunta salutare a una dieta equilibrata.

Cosa fanno gli omega-3 nell’olio di pesce al tuo corpo?

L’effetto salutare dell’olio di pesce si basa quindi principalmente sugli effetti degli omega-3. Ma cosa fanno esattamente gli omega-3 nel tuo corpo? Differisce da luogo a luogo. Gli acidi grassi Omega-3 sono necessari per un gran numero di processi biologici. I punti di partenza più importanti sono il cuore, i vasi sanguigni, il sistema immunitario, gli occhi e il cervello.

LEGGI ANCHE: Questi sono i sintomi di una carenza di omega-3

Olio di pesce contro le malattie cardiovascolari

Secondo la ricerca, gli omega-3 inibiscono la produzione di colesterolo, che a sua volta riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Per renderlo ancora migliore, gli omega-3 aprono anche i tuoi vasi. Questo abbassa un po’ la pressione sanguigna, quindi il tuo cuore non deve lavorare tanto. Nota: gli omega-3 non sostituiscono i farmaci cardiovascolari. Può essere un’aggiunta molto utile.

READ  Allerta meteo, ciclone polare sull'Italia: violenti temporali, bufere di neve in pianura - DIRETTA

Olio di pesce durante la gravidanza

Gli Omega-3 hanno anche molti benefici durante la gravidanza. Diversi studi dimostrano che gli integratori di omega-3 riducono il rischio di parto prematuro e basso peso alla nascita. Ma a volte ha anche dei lati negativi. Gli integratori di Omega-3 aumentano le possibilità di superare la data di scadenza e avere un bambino grande.

Un altro vantaggio dell’olio di pesce durante la gravidanza è che può ridurre il rischio di morte perinatale del bambino. Il centro nutrizionale consiglia di assumere da 250 a 450 milligrammi di DHA durante la gravidanza se non mangi pesce almeno due volte a settimana.

Olio di pesce per la tua salute mentale

C’è molto da leggere online sull’effetto degli omega-3 sulla tua salute mentale. Ad esempio, l’olio di pesce potrebbe ridurre i sintomi della depressione e rallentare la progressione della demenza. La scienza non è ancora del tutto sicura, ma purtroppo sembra troppo bello per essere vero. Alcuni studi mostrano un miglioramento depressione e demenza con integratori di omega-3. Tuttavia, ci sono anche molti studi che non trovano questo legame. Sfortunatamente, questo effetto dell’olio di pesce per ora sembra essere un mito.

Olio di pesce per gli occhi asciutti

Hai gli occhi che bruciano e le tue palpebre sembrano carta vetrata? Allora probabilmente conosci gli occhi asciutti da molto tempo. Ci sono molti colliri e unguenti che possono aiutarti a lungo termine. E si scopre che gli omega-3 possono anche alleviare un po’ le lamentele. La ricerca mostra che gli acidi grassi omega-3 stimolano la produzione di lacrime. Sfortunatamente, questo effetto non riduce, o solo in misura limitata, i disturbi riscontrati. Quindi puoi prenderlo, ma non avere grandi aspettative.

READ  sta arrivando il BURIAN? Facciamo SICURAMENTE CHIAREZZA »ILMETEO.it

Olio di pesce per il tuo sistema immunitario

L’olio di pesce può avere un effetto antinfiammatorio. La ricerca mostra che gli integratori di olio di pesce abbassano diversi valori infiammatori nel sangue. Sembra buono, ma non è ancora chiaro se fornisca davvero benefici per la salute.

Effetti collaterali delle capsule di olio di pesce

Il principale effetto collaterale delle capsule di olio di pesce è un disturbo gastrointestinale come la nausea. Il motivo principale per cui le persone smettono di usare l’olio di pesce è uno sgradevole retrogusto di pesce. Sei influenzato da questo? Quindi prova a congelare l’olio di pesce, portandolo con un pasto o usando un’altra marca.

Olio di alghe o olio di pesce

Segui una dieta vegetariana o vegana? Non preoccupartianche tu puoi dare al tuo corpo un aumentare dare. E per la soluzione a base di erbe ai tuoi problemi di salute, devi ricominciare da capo. Anche il pesce deve procurarsi i propri grassi. La loro fonte di omega-3 sono le alghe. Mangiando alghe, salti un passaggio intermedio e puoi comunque aumentare l’assunzione di grassi sani.

La concentrazione di grassi nelle alghe è leggermente inferiore alla concentrazione nel pesce azzurro. Fortunatamente, puoi anche acquistare l’olio di alghe in capsule, così puoi averne abbastanza tutto in una volta. Ora la domanda chiave: l’olio di alghe funziona bene come l’olio di pesce? Secondo uno studio del 2007, le capsule di olio di pesce sono efficaci quanto il salmone nell’aumentare i livelli di DHA nel sangue..

Tipi di integratori di olio di pesce

Ora che conosci i pro e i contro degli omega-3, probabilmente il tuo portafoglio sta già prudendo.Prima di fare scorta, è bene sapere che ci sono molti diversi tipi di integratori che puoi acquistare. Naturalmente, le capsule di olio di pesce sono le più conosciute. Se pensi che le capsule sembrino poco appetitose o troppo grandi, abbiamo buone e cattive notizie per te. Piccole pastiglie o pillole di olio di pesce purtroppo non esistono. L’olio di pesce è disponibile anche in forma liquida. In questo modo puoi facilmente inghiottire un cucchiaio con un pasto.

READ  Quanto tempo ci vuole per arrivare a Urano? Scopriamolo insieme

LEGGI ANCHE: Questa è la differenza tra le capsule di olio di pesce e il pesce fresco

Le migliori fonti naturali di olio di pesce e Omega-3

Gli integratori sono ottimi per aumentare rapidamente l’assunzione di omega-3, ma non sono l’ideale. Preferisci ottenere tutti i tuoi grassi insaturi dalla tua dieta. Per l’olio di pesce, puoi (ovviamente) metti nella tua lista della spesa i migliori pesci grassi come salmone, aringa, tonno, acciughe e sgombro. Per un’alternativa rispettosa del pianeta e degli animali, fai scorta di noci, chia e semi di lino, edamame e alghe per un po’ di omega-3 in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *