Prova delle stringhe | Cosa tiene intrappolata la tua anima?

Con il test della catena avrai la possibilità di capire cosa ti impedisce di esprimerti ed essere felice come vorresti.

La sensazione di avere qualcosa che ci imprigiona e ci rende insoddisfatti della vita che conduciamo è molto comune. Nonostante questo, però, pochissime persone conoscono le vere ragioni di questi sentimenti comuni.

(Chedonna)

Perché sta succedendo? Semplicemente perchè analizzare se stessi è abbastanza stancante e particolarmente non è sempre piacevole. Tentativo capire le vere cause della sua disgrazia significa anche iniziare a lavorare per eliminarli, e non sei sempre disposto a farlo.

Nonostante le difficoltà, lo è comunque chiarire i tuoi sentimenti è essenziale. Solo in questo modo possono essere implementati tanti piccoli cambiamenti che migliorerà la nostra vita e la renderà più felice, più degna di essere vissuta.

Questo test ti mostrerà quali parti della tua vita funzionano come “ancora”, che continuano a trascinarti verso il basso invece di lasciarti volare.

Prova delle stringhe

Per eseguire questo test, tutto ciò che devi fare è guardare i quattro simboli che abbiamo scelto e sceglierne uno. Dovrai scegliere l’immagine che genera in te più disagio, anche se non sapresti dire perché. Le ragioni di questo inconveniente saranno per lo più inconsce: puoi scoprirlo leggendo il profilo corrispondente.

(Chedonna)

1 – La matita rotta

Oggi, poche persone usano penne e matite ogni giorno. Per questo motivo, molti di noi collegano la matita al scuola. La scuola rappresenta il periodo della vita in cui impari, durante il quale si forma la tua personalità e quando vengono fatte le prime scelte.

Se è stata la matita a causarti più disagio, significa il tuo canale è la sensazione di aver perso tempo. Forse hai studiato molto ma non sei riuscito a trovare un lavoro che ti permetta di mettere in pratica ciò che hai imparato e ti fa male. Altrimenti potresti pensarlo quello che hai imparato è del tutto inutile perché non eri abbastanza bravo o non stavi studiando le materie giuste.

READ  Il nuovo direttore dell'SCP fa muovere le persone - "una qualità nel mondo amministrativo"

Il nostro consiglio è di liberati dalle catene del passato e guarda al futuro. Anche se ad un certo punto della tua vita hai fatto scelte inappropriate, non dovrai necessariamente commettere errori in futuro! Intraprendi nuovi progetti senza paura!

2 – Mi piace su Instagram

I social network rappresentano lo strumento di comunicazione ed espressione personale per eccellenza. tuttavia sui social sei sempre giudicato per il loro aspetto, per il loro comportamento, per le loro idee.

Naturalmente molte recensioni sono positive, ma molte possono essere negative. Il problema delle molestie sui social network è sempre più diffuso, soprattutto tra i giovani, ma ci sono anche molte persone (soprattutto donne) che si sentono inappropriato quando si trascorre molto tempo sui social media.

Se hai scelto questa immagine, significa che la tua catena è il giudizio degli altri. Ti preoccupi troppo di ciò che la gente pensa di te e delle tue azioni. Quando i giudizi degli altri sono negativi, vai così lontano indebolire la tua autostima è a credi sempre meno in te stesso.

Inizia a concentrarti solo su te stesso e a dare importanza solo ai giudizi delle persone che ti amano, che ti conoscono e che ti sono sempre state vicine. Non importa cosa pensano gli estranei e non ti rende una persona migliore o peggiore!

3 – l’incudine e il martello

La frase “essere tra una roccia e un luogo duro” significa essere bloccati in una situazione che porterà a terribili conseguenze senza poter fare nulla per proteggersi. Con questo idioma, è quindi indicato il sentimento di impotenza, le vittime una situazione sulla quale non hai il controllo.

READ  Riappare un FENOMENO che sconvolgerà il clima di TUTTO L'INVERNO 2021-22" ILMETEO.it

Se hai scelto questa immagine, significa che i tuoi canali sono rappresentati dai tuoi obblighi e responsabilità. Forse hai preteso troppo da te stesso, forse hai preso troppi impegni e oggi non hai più le energie per mantenere tutto ciò che avevi promesso di fare. Puoi persino sentire te stesso intrappolato in un ambiente tossico al lavoro o anche con la famiglia.

Il nostro consiglio è di sbarazzarsi di quanti più impegni possibile, affidarli ad altri o semplicemente cancellarli. Prenditi del tempo per te stesso e, se possibile, tenere lontane le persone tossiche. Se ciò non è possibile, inizia a capire come potresti limitare i danni del loro comportamento sulla tua vita. In poche parole ? Devi iniziare a pensare a te stesso!

4 – Lo specchio

Lo specchio è spesso associato alla femminilità ma soprattutto alle persone presuntuoso, a cui piace guardarsi per ammirarsi in tutta la loro bellezza. Spesso però lo specchio diventa il nostro peggior nemico, soprattutto quando vediamo solo i nostri difetti riflessi e non i nostri punti di forza.

Se hai scelto lo specchio significa quello sei diventato il tuo peggior nemico, perché sei un giudice severo e inflessibile che tende ad analizzare ogni comportamento e valutare ogni risultato ottenuto.

Lo specchio lo indica la tua catena è lì bassa autostima. La bassa autostima ti impedisce di intraprendere nuovi progetti, prendere iniziative o anche esprimere spesso le tue idee. Per questo motivo, diventa sempre più difficile per te uscire da quello che ora è un circolo vizioso. Credi di non essere in grado di fare qualcosa, quindi eviti di farlo e finisci per sentirti sempre più incapace.

READ  ILARIA CAPUA parla ancora, il VIROLOGO ha spiegato perché COVID-19 si è diffuso tanto "ILMETEO.it

Per fermare questa dinamica tossica, devi iniziare sii più gentile con te stesso, formazione nel riconoscere anche punti di forza e successi con la stessa cura con cui valuti i fallimenti. Inizia in piccolo, le cose andranno meglio senza che tu te ne accorga!

Leggi anche => Vuoi provare tutti gli altri test psicologici di Chedonna.it? Consulta i nostri archivi!

Questi test dovrebbero essere visti come un hobby per esplorare alcune sfaccettature della propria personalità, ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.